Tutti Gli Euro da Collezione dell’Olanda

L’Olanda utilizza come valuta nazionale l’euro dal 1999, seppur nelle ormai ex Antille Olandesi, per via di una deroga, a causa della loro lontananza dai Paesi Bassi continentali, si utilizza come valuta il dollaro statunitense, ma solo in quelle isole.

Gli euro collezionabili dell’Olanda sono: le serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca fior di conio e fondo specchio, i due euro commemorativi fior di conio e fondo specchio, le monete commemorative in argento fior di conio e fondo specchio e le monete commemorative in oro nella sola versione fondo a specchio.

Di seguito, analizzeremo tutti gli euro in tutte le loro varianti appartenenti a questo Stato, cominciando con la duplice versione degli euro dei Paesi Bassi…

Gli euro dell’Olanda

Gli euro olandesi hanno avuto due versioni. La prima versione è stata coniata dal 1999 al 2013 e riguardava la Regina Beatrice, mentre la seconda versione del Re Willem-Alexander viene coniata dal 2014 ed è tutt’ora quella corrente.

La Prima Versione

  • 1 centesimo di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto la Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto il profilo diviso della Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il profilo diviso della Regina Beatrice attorniata da piccole stelle, la scritta “Beatrix koningin der Nederlanden” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

La Seconda Versione

  • 1 centesimo di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander spostato a sinistra, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il profilo stilizzato del Re Willem-Alexander spostato a sinistra, la scritta “Koning der Nederlanden Willem-Alexander” il millesimo, le 12 stelle e i segni di zecca. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Le Serie Divisionali Nelle Confezioni Ufficiali Della Zecca

L’Olanda, emette le serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca dal primo anno di utilizzo dell’euro, ossia dal 1999. Lo Stato ha sempre garantito questo tipo di prodotto nella programmazione numismatica.

Le serie annuali sono composte dagli otto valori dal centesimo ai 2 euro. Alcune varianti di serie sono state offerte anche ad un quantitativo di valori maggiori con annessi i 2 euro commemorativi. Altre serie sono offerte addirittura a 24 o 40 valori, perché oltre agli 8 valori classici dell’Olanda, sono inclusi anche gli otto valori di altri Stati europei.

Ci sono serie anche con una medaglia d’argento o in rame inclusa nel kit, o con una medaglia in metalli non preziosi. Altre hanno inclusa una moneta antica, un assegno da 5 euro e un CD.

Le varianti di queste serie divisionali come detto sono molteplici e ogni anno sono sempre state offerte varianti fior di conio e varianti fondo a specchio.

I Due Euro Commemorativi Olandesi

L’Olanda, ha coniato i suoi primi 2 euro commemorativi nel 2007, seppur utilizza l’euro dal 1999. È un tipo di prodotto numismatico che non è molto ricorrente in questo Stato.

I due euro commemorativi olandesi sono stati offerti sempre sia nella versione fior di conio, sia in quella fondo a specchio. Ecco una tabella con tutti i due euro commemorativi dell’Olanda divisi per l’anno di emissione, il tema della commemorazione e il disegno al dritto della moneta:

Anno di emissione dei 2 euro commemorativiTema della commemorazioneDisegno al dritto della moneta
200750° anniversario del trattato di RomaLa firma del Trattato, la pavimentazione di Piazza del Campidoglio, i millesimi, le 12 stelle, il nome dello Stato, la scritta e i segni.
200910° anniversario dell’unione economica e monetariaFigura umana stilizzata e simbolo dell’euro, i millesimi 1999 e 2009, le scritte, la dicitura EMU che precede i millesimi, le 12 stelle e i segni.
2011500° anniversario dell’”Elogio alla Follia” di Erasmo da RotterdamErasmo che scrive, la Regina Beatrice, il millesimo, le 12 stelle, la scritta e i segni di zecca.
201210° anniversario delle monete e delle banconote in euroIl globo terrestre circondato dai cittadini, elementi di scambio commerciale, industria ed energia e con al centro il simbolo dell’euro (€), le scritte, il nome dello Stato, i millesimi 2002 e 2012, le 12 stelle e i segni.
2013L’abdicazione della Regina BeatriceI profili del Principe Willem-Alexander e della Regina Beatrice, la data 28 gennaio, il millesimo, le 12 stelle, la scritta e i segni di zecca.
2013Bicentenario del Regno d’OlandaI ritratti dei 7 Re d’Olanda collegati da un nastro, le scritte, il millesimo, le 12 stelle, la scritta e i segni di zecca.
2014Il doppio ritrattoI profili del Re Willem-Alexander e della Regina Beatrice, la scritta, il millesimo, le 12 stelle, la scritta e i segni di zecca.
201530° anniversario della bandiera europeaLa bandiera europea attorniata da persone stilizzate, i millesimi 1985 e 2015, le 12 stelle, il nome dello Stato e i segni.

Le Monete Commemorative in Argento

Le monete in euro commemorative d’argento dell’Olanda vengono coniate dal 2002 e sono sempre state inserite nella programmazione numismatica dei Paesi Bassi.

Queste monete vengono emesse sia nella versione fior di conio in metallo Ag + Cu sia nella versione fondo a specchio in argento a 925 millesimi. I tagli sono due: 5 euro e 10 euro. A seconda se la moneta è FDC o FS ha peso e diametro differente.

La tabella sottostante riporta tutte le monete commemorative in argento divise per l’anno di coniazione, il valore facciale e il tema della commemorazione.

Anno di coniazione della moneta in AgValore faccialeTema della commemorazione
200210 euroIl matrimonio di Willem-Alexander
20035 euro150° anniversario della nascita di V. Van Gogh
20045 euroAllargamento dell’Unione europea
20045 euro50° anniversario dello Statuto Reale della zecca olandese
200410 euroLa nascita della Principessa Catharina-Amalia
20055 euro60 anni di libertà
200510 euro25 anni del Regno della Regina Beatrice
20065 euro400° anniversario della scoperta dell’Australia
20065 euro400° anniversario della nascita di Rembrandt
20065 euroBicentenario della tassazione in Olanda
20075 euro400° anniversario della nascita di M. de Ruyter
20085 euroL’architettura olandese
20095 euro400° anniversario di Nederland Manhattan
20095 euro400° anniversario delle relazioni commerciali tra Olanda e Giappone
20105 euro150° anniversario del romanzo “Max Havelaar”
20105 euroL’Olanda terra d’acqua
20115 euro50° anniversario del WWF
20115 euroL’arte pittorica olandese
20115 euroCentenario dell’edificio della zecca
20125 euro400° anniversario delle relazioni diplomatiche con la Turchia
20125 euroGli artisti europei
20125 euro400° anniversario del quartiere Grachtengordel di Amsterdam
20135 euro300 anni del Trattato di Utrecht
20135 euroLa casa Rietveld Schröder
20135 euroCentenario del Palazzo della Pace, L’Aia
201310 euroLa salita al trono del Re Willem-Alexander
20145 euroBicentenario della Banca d’Olanda
20145 euroI mulini a vento
20155 euroBicentenario della Battaglia di Waterloo
20155 euroLa fabbrica Van Nelle
20165 euroIl mare dei Wadden
20165 euro500° anniversario della morte di J. Bosch
20175 euro150° anniversario della Croce rossa olandese
20175 euroIl calciatore J. Cruijff
20175 euroLa linea di difesa di Amsterdam
201710 euro50° compleanno del Re Willem-Alexander
20185 euroLeeuwarden capitale europea della cultura
20185 euroFanny B. Koen
20185 euroSchokland
20185 euroCentenario dell’Università di Wageningen
20195 euroCentenario dell’aviazione nei Paesi Bassi
20195 euroBeemster
20195 euro75° anniversario dell’operazione Market Garden

Le Monete Commemorative in Oro dell’Olanda

L’Olanda ha emesso la sua prima monete d’oro in euro commemorativa nel 2002 e da quell’anno ha sempre offerto annualmente questo prodotto numismatico.

Queste monete d’oro sono tutte realizzate nella versione fondo a specchio e in oro titolato a 900 millesimi. I tagli sono questi tre: 10 euro, 20 euro e 50 euro.

Le monete da 10 euro hanno un diametro di 22,5 mm. e un peso di 6,72 grammi. Quelle dal taglio di 20 euro hanno un diametro di 25 millimetri e un peso di 8,5 grammi. Infine quelle dal taglio di 50 euro hanno un diametro di 27 millimetri e un peso di 13,44 grammi.

Nella tabella sottostante, riporto tutte le monete commemorative in oro dell’Olanda divise per l’anno di coniazione, il valore facciale della moneta e il tema della commemorazione:

Anno di coniazione della moneta in AuValore faccialeTema della commemorazione
200210 euroIl matrimonio di Willem-Alexander
200310 euro150° anniversario della nascita di V. Van Gogh
200410 euroAllargamento dell’Unione europea
200410 euro50° anniversario dello Statuto Reale della zecca olandese
200420 euroLa nascita della Principessa Catharina-Amalia
200450 euroLa nascita della Principessa Catharina-Amalia
200510 euro60 anni di libertà
200520 euro25 anni del Regno della Regina Beatrice
200550 euro25 anni del Regno della Regina Beatrice
200610 euro400° anniversario della scoperta dell’Australia
200610 euro400° anniversario della nascita di Rembrandt
200610 euroBicentenario della tassazione in Olanda
200710 euro400° anniversario della nascita di M. de Ruyter
200810 euroL’architettura olandese
200910 euro400° anniversario di Nederland Manhattan
200910 euro400° anniversario delle relazioni commerciali tra Olanda e Giappone
201010 euro150° anniversario del romanzo “Max Havelaar”
201010 euroL’Olanda terra d’acqua
201110 euro50° anniversario del WWF
201110 euroL’arte pittorica olandese
201110 euroCentenario dell’edificio della zecca
201210 euro400° anniversario delle relazioni diplomatiche con la Turchia
201210 euroGli artisti europei
201210 euro400° anniversario del quartiere Grachtengordel di Amsterdam
201310 euro300 anni del Trattato di Utrecht
201310 euroLa casa Rietveld Schröder
201310 euroCentenario del Palazzo della Pace, L’Aia
201320 euroLa salita al trono del Re Willem-Alexander
201350 euroLa salita al trono del Re Willem-Alexander
201410 euroBicentenario della Banca d’Olanda
201410 euroI mulini a vento
201510 euroBicentenario della Battaglia di Waterloo
201510 euroLa fabbrica Van Nelle
201610 euroIl mare dei Wadden
201610 euro500° anniversario della morte di J. Bosch
201710 euro150° anniversario della Croce rossa olandese
201710 euroIl calciatore J. Cruijff
201710 euroLa linea di difesa di Amsterdam
201720 euro50° compleanno del Re Willem-Alexander
201750 euro50° compleanno del Re Willem-Alexander
201810 euroLeeuwarden capitale europea della cultura
201810 euroFanny B. Koen
201810 euroSchokland
201810 euroCentenario dell’Università di Wageningen
201910 euroCentenario dell’aviazione nei Paesi Bassi
201910 euroBeemster
201910 euro75° anniversario dell’operazione Market Garden

Conclusioni

L’Olanda offre annualmente prodotti numismatici: monete commemorative d’oro e d’argento e le serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca. Meno spesso, vengono offerti anche i due euro commemorativi.

Per scoprire quale sarà la programmazione numismatica dell’Olanda del 2020, puoi consultare il sito della zecca olandese a questo link: https://www.knm.nl

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts