Tutti gli Euro Collezionabili d’Irlanda

La Repubblica d’Irlanda ha introdotto l’uso della moneta unica il 9 febbraio 2002, abbandonando la vecchia moneta nazionale, ossia la sterlina irlandese.

Gli euro collezionabili d’Irlanda sono: le serie divisionali in confezione ufficiale della zecca, i due euro commemorativi, le monete commemorative in argento, le monete commemorative in oro e una singola moneta commemorativa da 5 euro in altri tipi di metalli non preziosi coniata nel 2003.

Come vedrete, l’Irlanda ha mantenuto in generale una sua continuità annuale nei prodotti numismatici, seppur le monete d’oro hanno cominciato a rallentare la presenza…

Gli Euro d’Irlanda

Dal 2002 ad oggi, l’Irlanda ha mantenuto la sua prima serie di disegni nelle monete euro per la circolazione. Come anche l’Estonia, il Belgio e la Lituania, denotano poca fantasia:

  • 1 centesimo di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto l’arpa celtica, il millesimo, le 12 stelle e la scritta “ÉIRE”. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Le Serie Divisionali nelle Confezioni Ufficiali della Zecca Irlandese

Da quando l’Irlanda ha adottato la moneta unica, dal 2002 in poi, le serie divisionali offerte in confezione ufficiale della zecca, sono state emesse sempre nella versione fior di conio, e non tutti gli anni anche nella versione fondo a specchio.

Le serie annuali sono composte dagli otto valori dal centesimo ai 2 euro. Dal 2007 la serie fu offerta anche a 9 valori, con annessi anche i 2 euro commemorativi dell’annualità corrente. Inoltre le versioni fior di conio sono sempre state offerte in più tipi di versioni.

Le versioni fior di conio hanno drasticamente abbassato la tiratura, scendendo a 6.000 pezzi nel 2018 e risalendo un po’ nel 2019 a 8.000 pezzi. Anche le serie fondo a specchio hanno diminuito tanto la tiratura. Nel 2019 si è scesi a soli 1.000 serie coniate.

I Due Euro Commemorativi

La Repubblica d’Irlanda, ha coniato i suoi primi 2 euro commemorativi nel 2007, seppur utilizza l’euro dal 2002. È un tipo di prodotto numismatico che denota una discreta continuità in termini di esistenza, ma non garantita annualmente.

Ecco una tabella con tutti i due euro commemorativi dell’Irlanda divisi per anno di emissione, tema della commemorazione e disegno al dritto della moneta:

Anno di emissione dei 2 euro commemorativiTema della commemorazioneDisegno al dritto della moneta
200750° anniversario del trattato di RomaLa firma del Trattato, la pavimentazione di Piazza del Campidoglio, i millesimi, le 12 stelle, il nome dello Stato, la scritta éire e i segni.
200910° anniversario dell’unione economica e monetariaFigura umana stilizzata e simbolo dell’euro, i millesimi 1999 e 2009, la scritta éire, la scritta AEA e EMU prima e dopo i millesimi, le 12 stelle e i segni.
201210° anniversario delle monete e delle banconote in euroIl globo terrestre circondato dai cittadini, elementi di scambio commerciale, industria ed energia e con al centro il simbolo dell’euro (€), le scritte, il nome dello Stato, i millesimi 2002 e 2012, le 12 stelle e i segni.
201530° anniversario della bandiera europeaLa bandiera europea attorniata da persone stilizzate, i millesimi 1985 e 2015, le 12 stelle e i segni.
2016Centenario della rivolta di PasquaLa statua di Hibernia, il palazzo del Parlamento, i millesimi 1916 e 2016, le 12 stelle e la scritta “Hibernia”.
2019Centenario dell’assemblea d’IrlandaLa scritta “An Chéad Dail” (tradotto: “il primo giorno”), i millesimi 1919 e 2019, le 12 stelle, la scritta éire e un motivo puntinato.

Le Monete Commemorative in Argento

Proprio come per le serie divisionali in confezione della zecca, anche le monete commemorative in argento sono sempre state presenti con continuità annuale dal 2003. Solo il primo anno dell’euro in Irlanda (2002) non vennero coniate.

Tutte le monete commemorative in argento della Repubblica d’Irlanda sono offerte nella versione fondo a specchio. I tagli di queste monete sono questi tre: 5 euro, 10 euro e 15 euro. Tutte quante sono offerte in argento titolato a 925 / °°°.

Il taglio da 5 euro (offerto solo nel 2008) ha un diametro di 28 millimetri e un peso di 8,52 grammi. Le monete dal taglio di 10 euro hanno un diametro di 38,61 millimetri e un peso di 28,28 grammi. Le monete dal taglio di 15 euro hanno avuto fino al 2010 compreso un diametro di 36,7 mm. e un peso di 28,28 gr. per poi modificare il loro diametro dal 2011 in poi a 38,6 mm. mantenendo invariato il peso a 28,28 grammi.

Ecco una tabella con tutte le monete euro commemorative fondo a specchio in argento dell’Irlanda, suddivise per l’anno di emissione, il valore facciale, la tematica della commemorazione e la tiratura per numero di esemplari:

Anno di emissione della moneta in argento FSValore faccialeTema della commemorazioneTiratura per n° di esemplari
200310 euroSpecial Olympics 2003 (con dettagli in oro)30.000 pz.
200410 euroLa presidenza europea e l’allargamento dell’UE50.000 pz.
200510 euroSir William Rowan Hamilton30.000 pz.
200610 euroSamuel Beckett30.000 pz.
200710 euroLa cultura celtica europea30.000 pz.
200715 euroIvan Mestrovic8.000 pz.
20085 euroAnno polare internazionale5.000 pz.
200810 euroIl monastero medioevale di Skelling Michael25.000 pz.
200910 euro80° anniversario della banconota Ploughman10.000 pz.
200915 euro125° anniversario del Gaelic Athletic Association10.000 pz.
201010 euro25° anniversario del premio Gaisce4.000 pz.
201015 euroOmaggio alla moneta “cavallo” del 192815.000 pz.
201110 euroIl viaggio di S. Brendan15.000 pz.
201115 euroOmaggio alla moneta “salmone” del 192812.000 pz.
201210 euroJack Buttler Yeats12.000 pz.
201210 euro90° anniversario della morte di Michael Collins14.000 pz.
201215 euroOmaggio alla moneta “cane”8.000 pz.
201310 euroJames Joyce10.000 pz.
201310 euro50° anniversario della visita di J. F. Kennedy in Irlanda15.000 pz.
201315 euroCentenario dello sciopero di Dublin Lockout10.000 pz.
201410 euroJohn McCormack8.000 pz.
201415 euroIl sottomarino di J. P. Holland10.000 pz.
201510 euro70 anni di pace in Europa8.000 pz.
201515 euroLa mutazione dei nuclei atomici di Ernest Walton6.000 pz.
201515 euro150° anniversario della nascita di W. B. Yeats8.000 pz.
201610 euroL’Europa contemporanea6.000 pz.
201615 euroLa proclamazione della Repubblica d’Irlanda18.000 pz.
201710 euroIl ponte Ha’ Penny4.000 pz.
201715 euroLa turbina a vapore di A. Parsons6.000 pz.
201715 euro350° anniversario della nascita di J. Swift2.000 pz.
201815 euroRory Gallagher3.000 pz.
201815 euroBram Stoker3.000 pz.
201815 euroCentenario del suffragio femminile3.000 pz.
201915 euroCentenario del volo transatlantico3.000 pz.
201915 euroPhil Lynott3.000 pz.

Le Monete Commemorative in Oro d’Irlanda

L’Irlanda ha cominciato a coniare monete commemorative in euro d’oro dal 2006, mantenendo una buona continuità. Tutte queste monete d’oro sono offerte nella versione fondo a specchio e coniate in oro purissimo titolato a 999 / °°°.

I tagli di queste monete che si sono visti nella Repubblica d’Irlanda sono i seguenti tre: 20 euro (il più comune), 50 euro e 100 euro. Il peso e il diametro non sono sempre stati gli stessi per taglio e li vedremo in tabella. Tutte le monete sono ovviamente offerte in cofanetto con apposito certificato di autenticità.

Ecco una tabella che riporta tutte le monete d’oro in euro dell’Irlanda, suddivise per l’anno di emissione, il valore facciale, il tema della commemorazione, il diametro, il peso e la tiratura:

Anno di emissione della moneta FSValore faccialeTema della commemorazioneDiametro (Ø) espresso in millimetriPeso espresso in grammiTiratura per n° di esemplari
200620 euroSamuel Beckett13,92 mm.1,24 gr.20.000 pz.
200720 euroLa cultura celtica europea13,92 mm.1,24 gr.20.000 pz.
200820 euroIl monastero medioevale di Skelling Michael13,92 mm.1,24 gr.10.000 pz.
2008100 euroAnno polare internazionale28 mm.15,5 gr.2.000 pz.
200920 euro80° anniversario della banconota Ploughman13,92 mm.1,24 gr.10.000 pz.
201020 euro25° anniversario del premio Gaisce13,92 mm.1,24 gr.6.000 pz.
201120 euroLa croce celtica13,92 mm.0,5 gr.12.000 pz.
201220 euroIl libro di Kells11 mm.0,5 gr.12.000 pz.
201220 euro90° anniversario della morte di Michael Collins11 mm.0,5 gr.12.000 pz.
201320 euro50° anniversario della visita di J. F. Kennedy in Irlanda13,92 mm.1 gr.10.000 pz.
201320 euroRock of Cashel11 mm.0,5 gr.10.000 pz.
201420 euroMillesimo anniversario della battaglia di Clontarf11 mm.0,5 gr.12.000 pz.
201650 euroLa proclamazione della Repubblica d’Irlanda14 mm.7,08 gr.5.500 pz.
2016100 euroLa proclamazione della Repubblica d’Irlanda31 mm.15,5 gr.1.000 pz.
2019100 euroCentenario dell’assemblea d’Irlanda28 mm.14 gr.1.000 pz.

Le Monete Commemorative in Altri Tipi di Metalli

La Repubblica d’Irlanda ha coniato una sola moneta commemorativa dal taglio di 5 euro realizzata in altri tipi di metalli non preziosi (Cu + Ni).

Questa singola moneta fu coniata nel 2003 in occasione dei giochi olimpici 2003 e fu offerta all’interno di una serie divisionale in confezione ufficiale della zecca nella sola versione fior di conio e anche in una versione in folder.

La moneta ha un diametro di 28,4 millimetri e un peso di 14,19 grammi. Al dritto raffigura l’arpa celtica e al rovescio lo stemma dei giochi olimpici. Il rovescio della moneta è in parte colorato con i colori della bandiera irlandese.

Questa moneta fu coniata dalla zecca di Dublino ed ebbe una tiratura di 35.000 esemplari nella serie divisionale e 35.000 esemplari nella versione in folder. Questo tipo di prodotto numismatico non è stato più riproposto dalla Repubblica irlandese.

Alcune Curiosità sull’Irlanda

  • San Patrizio non era irlandese – È nato in Gran Bretagna (gli storici non sono sicuri se sia nato in Galles, Scozia o Inghilterra) e all’età di 16 anni è stato rapito da predoni irlandesi. È stato schiavo in Irlanda per sei anni lavorando come pastore. Dopo sei anni, tornò a casa e studiò religione per diventare sacerdote ordinato. In seguito tornò in Irlanda come missionario. Celebriamo il giorno di San Patrizio il giorno della sua morte: il 17 marzo.
  • L’arpa – L’Irlanda è l’unico paese al mondo ad avere uno strumento musicale in quanto simbolo nazionale. Puoi visitare alcune delle arpe più antiche del mondo al Trinity College di Dublino.
  • Newgrange – È classificata come tomba di passaggio o forse un antico tempio. Ha 5000 anni ed è più antica dell’antica piramide di Giza e Stonehenge.
  • I codici postali – L’Irlanda è uno dei pochi paesi al mondo e l’unico paese dell’UE, che non ha avuto codici postali (ad eccezione della città di Dublino). Tuttavia, il paese ha implementato un sistema di codici postali a livello nazionale nel 2016.
  • Indossare il verde – Questo colore non è sempre stato associato a San Patrizio. In effetti, gli storici affermano che il colore di San Patrizio era azzurro. Indossare il verde è diventata abitudine con la ribellione irlandese del 1798 quando il trifoglio divenne un simbolo del nazionalismo irlandese.
  • I serpenti – San Patrizio non ha davvero cacciato tutti i serpenti dall’Irlanda come suggerisce la leggenda. Gli scienziati affermano che l’Irlanda non ha mai avuto serpenti sulle sue coste verdi.
  • Muckanaghederdauhaulia – Questo è il nome di un piccolo villaggio nel Connemara nella Contea di Galway. È il nome più lungo in inglese con 22 lettere. Prova a dirlo 5 volte veloce…
  • Campioni Eurovision – L’Irlanda ha vinto l’Eurovision Song Contest sette volte, più di qualsiasi altro paese.
  • Halloween – Puoi ringraziare l’Irlanda per l’esistenza di Halloween. Nel corso dei secoli, l’antica festa celtica di Samhain (una festa del raccolto che celebrava la fine dell’estate) e il giorno di Tutti i Santi si fusero per diventare in seguito Halloween.

Conclusione

L’Irlanda offre vari tipi di prodotti numismatici: le monete commemorative in argento fondo specchio e le serie divisionali nella confezioni ufficiali della zecca sono prodotti sempre presenti. Le monete commemorative in oro fondo a specchio sono prodotti spesso presenti e i due euro commemorativi (fior di conio e fondo a specchio) sono offerti a cadenza non regolare, ma comunque presenti.

Il 2003 fu l’unico anno in cui l’Irlanda ha coniato una moneta commemorativa da 5 euro in metalli non preziosi e lo fece in occasione delle olimpiadi.

Per sapere quale sarà la programmazione numismatica degli euro irlandesi nel 2020, puoi consultare il sito ufficiale della banca centrale d’Irlanda a questo link: https://www.centralbank.ie

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts