Quali Sono Gli Euro Collezionabili Di Cipro?

La Repubblica di Cipro è entrata a far parte dell’Unione europea il 1° Maggio 2004 e nel 2008 ha abbandonato la lira cipriota in favore dell’euro.

Gli euro collezionabili di Cipro sono le serie divisionali in confezione della zecca di Stato nella versione fior di conio, i due euro commemorativi fior di conio e fondo specchio, le monete commemorative in oro fondo specchio e le monete commemorative in argento, anch’esse nella versione fondo specchio.

Sono poche le monete di questo Stato che offrono una continuità certa annuale. Vediamo quali di queste monete sono ricorrenti e quali le occasionali…

Gli Euro di Cipro

Dal 2008 ad oggi gli euro ciprioti per la circolazione hanno mantenuto sempre la stessa serie ed è la seguente:

  • 1 centesimo di euro – al dritto i mufloni, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto i mufloni, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto i mufloni, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto l’antica nave di Kyrenia, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto l’antica nave di Kyrenia, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto l’antica nave di Kyrenia, il millesimo, le 12 stelle e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto l’Idolo da Pomos, le 12 stelle, il millesimo e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto l’Idolo da Pomos, le 12 stelle, il millesimo e la scritta. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Le Serie Divisionali Nelle Confezioni Ufficiali Della Zecca

Da quando Cipro ha adottato la moneta unica, dal 2008 in poi, le serie divisionali offerte in confezione ufficiale della zecca, sono l’unico prodotto numismatico ad aver garantito una continuità annuale, fatta eccezione per il 2010, unico anno in cui non sono state emesse.

La versione fior di conio è la sola ad essere stata offerta fin’ora. Ad oggi non sono ancora state proposte della versioni fondo a specchio.

Il 2008 fu l’unico anno ad offrire tre versioni distinte: una con le monete coniate dalla zecca greca (solitamente è quella usata del paese), una con le stesse monete coniata dalla zecca olandese e un’altra con le medesime monete coniate dalla zecca del Lussemburgo.

Le serie annuali sono composte dagli otto valori dal centesimo ai 2 euro. Nel 2009 e nel 2012, le serie furono offerte a 9 valori. Alle otto monete standard, si aggiungono i due euro commemorativi specifici di quell’annualità. Cosa non riproposta anche nel 2015 e nel 2017 (anni in cui ci furono altre coniazioni di euro commemorativi).

I Due Euro Commemorativi Ciprioti

La Repubblica di Cipro, ha coniato i suoi primi 2 euro commemorativi nel 2009, ma è un tipo di prodotto numismatico che non è stato proposto tutti gli anni. Ad oggi ci sono solo quattro versioni, che vi riporto qui sotto in tabella. Vedremo se nel 2020, Cipro ci regalerà una nuova moneta da due euro commemorativa.

Anno di emissione dei 2 euro commemorativiTema della commemorazioneDisegno al dritto della moneta
200910° anniversario dell’unione economica e monetariaFigura umana stilizzata e simbolo dell’euro, i millesimi 1999 e 2009, le scritte, la dicitura ONE che precede i millesimi, le 12 stelle e i segni.
201210° anniversario delle monete e delle banconote in euroIl globo terrestre circondato dai cittadini, elementi di scambio commerciale, industria ed energia e con al centro il simbolo dell’euro (€), le scritte, il nome dello Stato, i millesimi 2002 e 2012, le 12 stelle e i segni.
201530° anniversario della bandiera europeaLa bandiera europea attorniata da persone stilizzate, i millesimi 1985 e 2015, le 12 stelle e i segni.
2017Pafos capitale europea della culturaL’antico Odeon di Pafos, il nome dello Stato, il millesimo, le 12 stelle e la scritta commemorativa.

Le Monete di Cipro Commemorative in Argento

Cipro ha emesso monete commemorative in argento dal 2008 e seppur è un prodotto numismatico piuttosto frequente, non è stato offerto tutti gli anni.

L’unico taglio di questo tipo di monete è quello da 5 euro e sono state tutte realizzate in argento con titolo a 925 millesimi. Il loro diametro è di 38,61 millimetri, hanno un peso pari a 28,28 grammi e le monete sono tutte fondo a specchio.

Ecco una tabella con tutte le monete euro commemorative in argento di Cipro, suddivise per l’anno di emissione, la tematica della commemorazione e il suo disegno al dritto e al rovescio della moneta:

Anno di emissione della moneta in argento fondo a specchioTema della commemorazioneDisegno al dritto della monetaDisegno al rovescio della moneta
2008L’entrata di Cipro nell’eurozonaLo stemma di CiproLa cartina d’Europa e di Cipro
201050° anniversario della Repubblica di CiproLo stemma di CiproL’albero stilizzato e la colomba della pace
2012La presidenza cipriota del Consiglio europeoLo stemma di CiproIl ricamo lefkaritik
201350° anniversario della banca centrale di CiproLo stemma di CiproUn profilo femminile e l’ulivo
2014Centenario della nascita di Costas MontisLo stemma di CiproIl ritratto del poeta Costas Montis
2015La dea AfroditeLo stemma di CiproLa statua di Afrodite e la mappa di Cipro
2016150° anniversario della nascita di Dimitri LipertisLo stemma di CiproIl ritratto del poeta Dimitri Lipertis
2017150° anniversario della morte di Vasilis MichaelidesLo stemma di CiproIl ritratto del poeta Vasilis Michaelides
201810° anniversario dell’euroLo stemma di CiproI simboli dell’euro stilizzati

Le Monete Commemorative in Oro di Cipro

Questo tipo di prodotto numismatico è in assoluto il meno frequente tra quelli offerti dalla Repubblica di Cipro. Dal 2008 ad oggi, solo nel 2010 e nel 2013 è stato offerto.

Le monete euro in oro di Cipro hanno solo il valore facciale di 20 euro. Il loro diametro è di 22,05 millimetri, il loro peso è di 7,98 grammi e sono tutte realizzate fondo a specchio.

Nel 2010 venne coniata una moneta che commemorava il 50° anniversario della Repubblica di Cipro. Al dritto raffigurava lo stemma di Cipro e al rovescio l’albero stilizzato con la colomba della pace e il valore nominale di 20 euro. La tiratura fu di soli 750 esemplari e il loro valore ad oggi stimato è di quasi 4.000 euro.

Nel 2013 venne coniata la seconda moneta di questa categoria e commemorava il 50° anniversario della banca centrale di Cipro. Al dritto raffigurava lo stemma di Cipro e al rovescio un profilo femminile con l’ulivo e il valore nominale di 20 euro. La tiratura fu di 1.000 esemplari e il suo valore ad oggi è stimato a circa 2.300 euro.

Conclusioni

Come detto, tra i prodotti numismatici in euro della Repubblica di Cipro solo le serie divisionali fior di conio della zecca offrono una continuità annuale. Le monete commemorative in argento fondo a specchio sono comunque molto frequenti.

Gli altri prodotti sono occasionali: i due euro commemorativi e ancor di più le monete commemorative in oro fondo a specchio.

Ad oggi, Cipro non ha ancora offerto serie divisionali fondo a specchio e non ha mai proposto monete commemorative non ordinarie con altri tipi di metalli non preziosi come hanno fatto molti altri Stati europei.

Se vuoi scoprire quali saranno i prodotti numismatici di questo anno 2020 della Repubblica di Cipro, consulta il programma numismatico pubblicato nel sito della banca di Cipro a questo link: www.bankofcyprus.com

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts