Quali Sono Gli Accessori Nella Numismatica?

Proprio come nella filatelia, anche nella numismatica ci sono appositi accessori per i collezionisti e parlando più in generale, per gli addetti ai lavori.

Gli accessori che si usano nella numismatica sono i seguenti: le pinzette numismatiche,  gli oblò, le capsule, le taschine numismatiche, gli album raccoglitori, i guanti numismatici, il liquido pulitore, il medagliere, la lente di ingrandimento, il binocolo con lente e led, il panno pulente, i fogli di aggiornamento, il box numismatico, il microscopio tascabile, i cataloghi numismatici, la macchina ad ultrasuoni e i cofanetti.

Ovviamente questi non sono tutti gli accessori che si usano nella numismatica, ma di sicuro sono quelli di uso più comune. Andiamo a vederli uno per uno…

Gli Accessori per la Numismatica

  • Le pinzette numismatiche – tipo di pinza professionale realizzata per il maneggiamento delle monete senza apportare impronte su di esse né rovinarle. Di solito è in acciaio inox e ha le estremità rivestite in gomma.
  • Gli oblò –  appositi dispositivi per conservare le monete che hanno circolato. Sono realizzati in cartoncino con al centro una doppia finestrella di pellicola trasparente che consente la visualizzazione delle due facce della moneta pur stando racchiusa. Per chiudere gli oblò sono necessari dei punti metallici da applicare nelle parti esterne in cartoncino. Gli oblò sono realizzati in più tipi di misure.
  • Le capsule – contenitore di materiale plastico usato per racchiudere le monete “fondo specchio” e talvolta anche altri tipi di monete. Le capsule sono realizzate in varie dimensioni a seconda della moneta che devono racchiudere.
  • Le taschine numismatiche – vere e proprie piccole tasche in folder plastico morbido che servono alla conservazione delle monete in modo non ermetico. Queste possono essere anche inserite in appositi album. Esistono varie misure, a seconda delle monete che devono conservare. Le due misure più comuni sono quelle da 5 cm x 5 cm e quelle da 4 cm x 4 cm.
  • Gli album raccoglitori – esistono vari tipi di album sfogliabili, la maggior parte ad anelli e servono per conservare le monete. Solitamente ogni pagina ha delle taschine plastiche per contenere le monete ed è corredata da un foglio cartaceo che le descrive nel dettaglio.
  • I guanti numismatici –  appositi indumenti per mano realizzati in puro cotone specificatamente creati per il maneggiamento delle monete senza rischiare di rovinarle con il sudore o di arrecare impronte su di esse.
  • Il liquido pulitore – esistono più tipi di liquidi pulitori per monete, principalmente si distinguono per: monete d’oro, monete d’argento ed altri tipi di monete per la circolazione come per esempio gli euro. Bisogna sempre seguire nel dettaglio le istruzioni di questi prodotti e rivolgersi sempre a rivenditori professionisti.
  • Il medagliere – è un contenitore che raccoglie medaglie o monete di valore numismatico. Può essere anche un mobile realizzato ad hoc per la conservazione di prodotti numismatici, come anche un supporto cartonato o di altri materiali.
  • La lente di ingrandimento – è una specifica lente da tavolo per numismatici, usata per vedere i dettagli del conio che si sta osservando.
  • Il binocolo con lente e led – è un tipo di accessorio professionale con delle potenti lenti di ingrandimento incorporate spesso a “20 x” che si indossa come fossero occhiali per lasciare entrambe le mani libere. Con esso si può controllare e rilevare dettagli che non sono visibili ad occhio nudo, ad esempio deviazioni dall’originale, dettagli minuti o anche danni da contatto o di altra natura.
  • Il panno pulente – è un apposito panno pulitore per monete. Ne esistono varie tipologie, appositamente studiate per la moneta da pulire. Il suo specifico materiale, consente una pulizia dai residui esterni senza apportare danni da sfregamento.
  • I fogli di aggiornamento – sono fogli cartacei o di plastica con taschine annesse, che servono all’ampliamento dell’album raccoglitore, nel caso in cui esso sia arrivato alla fine o sia incompleto.
  • Il box numismatico – è una vera e propria valigetta in alluminio fatta a reparti. Questi reparti sono realizzati a cassettino ed ogni cassetto ha degli appositi scompartimenti per tenere le monete divise e in ordine. Ne esistono varie misure.
  • Il microscopio tascabile – è un piccolo microscopio piuttosto potente, che serve ad analizzare nel dettaglio le monete. Simile al binocolo con lente e led, ma a differenza di quest’ultimo, il microscopio tascabile, va maneggiato a mano.
  • I cataloghi numismatici – sono appositi libri cartacei oppure digitali, in cui vengono riportate le descrizioni delle monete, le loro quotazioni e i loro dati tecnici al completo. Esistono appositi cataloghi che trattano monete in euro, monete romane, lire e di qualsiasi altro genere. I cataloghi unificato sono tra i più apprezzati dai collezionisti italiani.
  • La macchina ad ultrasuoni – è un apposito macchinario per la pulizia di oggetti metallici e monete. Utile a rimuovere principalmente le incrostazioni di terra.
  • I cofanetti – sono dei piccoli astucci realizzati in materiale resistente, con all’interno una parte vellutata che ospita una capsula con annessa una moneta. Nella parte superiore interna, spesso hanno uno spazio riservato per l’inserimento del certificato di autenticità della moneta di cui quasi sempre saranno corredati.

Dove Acquistare gli Accessori

Per l’acquisto di questi accessori, è necessario riservare un’attenzione particolare, così da evitare di prendere articoli scadenti, che essendo fatti con pessimi materiali, rischiano di rovinare le tue monete, piuttosto che di preservarle al meglio.

Rivolgersi quindi a negozi di numismatica tenuti da professionisti è la cosa migliore per non sbagliare. Oppure direttamente dal produttore o su internet se si conoscono già le marche più affidabili.

Riguardo ai brand di riferimento per gli accessori di numismatica, due sono quelle più gettonate tra i professionisti di settore. Master Phil, azienda italiana sinonimo di qualità e affidabilità e Leuchtturm, azienda tedesca ugualmente molto professionale.

Gli Accessori da Evitare

Ci sono anche accessori o prodotti che devono essere evitati, come per esempio pinze non appositamente create per fini numismatici e quindi per il maneggiamento delle monete. Da bandire anche tutti gli accessori che possono rischiare di graffiare il conio.

Assolutamente da non prendere in considerazione i liquidi per pulire le monete di tipo aggressivo, come quelli che si adoperano per l’uso casalingo.

In linea di principio, è sempre meglio non considerare proprio la pulizia delle monete, ma se lo si fa, è necessario adottare sono strumenti ad hoc per tale scopo e seguire i consigli dei professionisti di settore.

L’Ambiente da Lavoro

Un’altra cosa importante da specificare, è il ritagliarsi un ambiente apposito per il maneggiamento delle monete. Una stanza o un’area in cui fai solo questo.

In tal modo puoi mantenere il tutto in modo ordinato e raggruppare tutti i tuoi accessori per la numismatica in modo corretto e senza rovinarli.

Anche creare uno spazio per tenere le proprie collezioni è di uguale importanza, che può essere la stessa stanza oppure una cassaforte o altri ambienti sicuri.

A Proposito di Sicurezza…

Se ci tieni alla tua collezione, a prescindere che sia di valore o meno, la sicurezza delle tue monete va garantita. Ci sono vari approcci per tenere al sicuro le monete.

Per fare degli esempi: la cassetta di sicurezza o un armadietto di sicurezza in banca, o ulteriori altri posti di sicurezza esterni alla propria abitazione, oppure uno spazio dedicato dentro la propria abitazione purché si adottino determinate misure impeccabili di sicurezza, oppure è anche possibile in aggiunta richiedere un’assicurazione.

Ci sono poi ulteriori elementi di sicurezza, come un sistema di videosorveglianza esterna e interna, le inferriate alle finestre e perché no, anche dei fedeli cani da guardia.

Il Parere Degli Esperti

Riguardo sempre agli accessori per la numismatica, se dovessi avere dei dubbi in fase di acquisto, oppure temi che un accessorio sia inadatto o possa danneggiare le tue monete, non rischiare! Rivolgiti sempre a dei professionisti esperti nel settore.

Puoi facilmente trovare gli esperti nei negozi di numismatica, contattando associazioni di riferimento o anche parlando con collezionisti privati.

È importante anche mantenere un confronto con gli altri collezionisti, così per scambiarvi le vostre esperienze. Nulla è più utile dell’esperienza diretta di qualcuno.

Se hai dei dubbi sugli accessori, sui metodi di pulizia e su altre cose di cui ho trattato in questo ed in altri articoli, puoi contattarmi direttamente da questo sito nella sezione “contatti” e sarò felice di poterti aiutare, nei limiti del possibile.

Conclusioni

I principali accessori che si usano nell’ambiente della numismatica sono: le pinzette numismatiche,  gli oblò, le capsule, le taschine numismatiche, gli album raccoglitori, i guanti numismatici, il liquido pulitore, il medagliere, la lente di ingrandimento, il binocolo con lente e led, il panno pulente, i fogli di aggiornamento, il box numismatico, il microscopio tascabile, i cataloghi numismatici, la macchina ad ultrasuoni e i cofanetti.

È sempre consigliabile acquistare questi accessori da professionisti ed evitare quelli a buon mercato, che spesso possono fare più male che bene alla tua collezione.

Tra le marche più affidabili per questo genere di accessori, mi sento di consigliarti Master Phil, che oltre ad essere totalmente “made in Italy” offre grande qualità; e Leuchtturm che da anni è conosciuta per la sua professionalità. (NB: Inserire link di vendita)

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts