Quali Prodotti Numismatici Offre Una Zecca?

Ogni anno, le zecche di Stato dei vari Paesi del mondo, offrono numerosi prodotti di tipo numismatico. Quali sono dunque questi prodotti?

I prodotti numismatici che offre una zecca sono: mini kit, monetazioni divisionali fior di conio, monetazioni divisionali fondo specchio, monete d’argento fondo specchio, monete d’oro fondo specchio, 2 euro commemorativi fior di conio, 2 euro commemorativi fondo specchio ed altri tipi di monete.

Ogni zecca del mondo, ha le sue particolarità. Concentriamoci sull’area euro e più in particolare sui prodotti numismatici a noi più vicini: gli euro dell’Italia, gli euro della Repubblica di San Marino e gli euro della Città del Vaticano.

Le Serie Turistiche

Chiamati anche “mini kit” sono monete fior di conio che vengono talvolta inserite nell’offerta numismatica di una determinata zecca, ma non hanno tutti i valori dal centesimo ai 2 euro. Ne hanno solo alcuni, ossia quelli con maggiore tiratura e quindi meno valore.

Sono definiti kit turistici per il fatto che spesso vengono acquistati come ricordo nei negozi di numismatica quando si visita un altro paese.

San Marino ha fatto maggiormente uso di questo tipo di prodotti alternativi che hanno in parte permesso anche di aiutare i commercianti del posto per la facilità di vendita ai turisti.

Per fare alcuni esempi ricordiamo i mini kit di San Marino del 2003 che contenevano una moneta da 20 centesimi e una moneta da 50 centesimi; oppure quella alternativa del 2006 che conteneva tre rotolini contenenti una serie di monete da 1, 2 e 5 centesimi.

Monetazioni Divisionali Fior di Conio

Si tratta di un blister ufficiale contenente la serie delle otto monete fior di conio di una determinata annualità:

  1. Un centesimo
  2. Due centesimi
  3. Cinque centesimi
  4. Dieci centesimi
  5. Venti centesimi
  6. Cinquanta centesimi
  7. Un euro
  8. Due euro

Spesso può esserci anche una nona moneta fior di conio inclusa nella serie e solitamente è una moneta dal taglio di 5 euro, in argento a titolo 925 millesimi.

Da ormai diversi anni, San Marino offre la possibilità di acquistare questo prodotto numismatico con e senza la nona moneta da 5 euro in argento. Altri Stati offrono altre combinazioni legate a questo prodotto, che comunque possono variare annualmente.

Monetazioni Divisionali Fondo Specchio

Si tratta di un cofanetto che racchiude la monetazione divisionale con lavorazione fondo specchio dell’annualità corrente con gli otto valori dall’un centesimo ai due euro. Ognuno di questi valori è racchiuso in una singola capsula di materiale plastico. 

Questa bellissima serie, può subire delle variazioni: in aggiunta allo stesso cofanetto, si possono anche trovare monete fondo specchio da 2 euro commemorative, come dal 2015 ha scelto di fare la Repubblica di San Marino. La Città del Vaticano invece offre la possibilità di acquistare la serie anche con una medaglia d’argento o d’oro al centro.

Gli esempi di variazione di questo prodotto numismatico sono tanti, ma in tutti i casi, saranno sempre e comunque presenti le otto monete dal singolo centesimo ai due euro.

Questo affascinante prodotto numismatico avrà sempre in allegato nel cofanetto un certificato di garanzia annesso. Sempre!

Che Dati Riporta Il Certificato Di Garanzia?

Il certificato di garanzia, oltre a garantire appunto l’autenticità del prodotto, dichiara le seguenti sette informazioni principali:

  1. Il luogo
  2. La data
  3. La zecca di emissione
  4. La descrizione del contenuto
  5. La descrizione dei materiali
  6. La tiratura totale
  7. Il nominativo di chi ha redatto il certificato

Il certificato di garanzia, è solitamente realizzato in filigrana, ma ultimamente molti l’hanno abbandonata per la carta normale o per un cartoncino simile alla filigrana.

Monete d’Argento Fondo Specchio

Le più comuni monete d’argento fondo specchio che offre una zecca, sono solitamente reperibili nei tagli da 5 euro e da 10 euro. Possono essere offerte ognuna singolarmente in un cofanetto. O due in un unico cofanetto contenenti le due monete, chiamate dittico.

Solitamente, la moneta da 5 euro ha un peso di 18 grammi. Quella dal taglio da 10 euro, ha invece un peso pari a 22 grammi.

Anche queste monete hanno il certificato di garanzia e sono racchiuse in una capsula protettiva che viene appositamente inserita nel suo cofanetto di solito vellutato.

Il titolo dell’argento usato per questa tipologia di monete è quasi sempre a 925 millesimi. Quindi con una purezza dell’argento pari al 92,5%

Monete d’Oro Fondo Specchio

Le più comuni monete d’oro fondo specchio che offre una zecca, sono solitamente reperibili nei tagli da 20 euro e da 50 euro. Di solito sono offerte come dittico in un singolo cofanetto. Questa non è però una regola fissa.

Considerando solo Italia, San Marino e Città del Vaticano, le monete in euro d’oro sono state realizzate nei seguenti tagli e hanno i seguenti pesi:

  1. 10 euro d’oro – Peso: 3 grammi
  2. 20 euro d’oro – Peso: 6,45 grammi (6 grammi per il Vaticano)
  3. 50 euro d’oro – Peso: 16,13 grammi (15 grammi per il Vaticano)
  4. 100 euro d’oro – Peso: 1 oz pari a 31,1 grammi (30 grammi per il Vaticano)
  5. 200 euro d’oro – Peso: 40 grammi (coniate solo dalla Città del Vaticano)

In altre zecche, il valore facciale può cambiare e/o il peso può differire anche notevolmente.

L’Austria è lo Stato dell’Unione europea che ha maggiormente coniato più tagli di monete d’oro. Basti pensare anche l’impensabile taglio con valore facciale da 100.000 euro! Una singola moneta con diametro di 370 mm ed oltre 31 chili d’oro a 24 carati coniata in soli 15 esemplari! Quanto pensi che possa valere? Non lo dichiarano mai nemmeno i cataloghi!

È scontato dirlo, ma comunque doveroso non ometterlo, che anche queste monete hanno il certificato di garanzia e sono racchiuse in una capsula protettiva che viene appositamente inserita nel cofanetto ufficiale della zecca di Stato.

Il titolo dell’oro solitamente usato per la tipologia di monete euro è quasi sempre a 900 millesimi o a 917 millesimi e quindi rispettivamente a 21 o 22 carati. A seconda delle zecche può essere anche a 986 millesimi o a 999.9 millesimi e quindi a 24 carati!

2 Euro Commemorativi Fior di Conio

Ogni anno, dal 2004 gli Stati che adottano la monetazione in euro, coniano anche annualmente una o più monete commemorative dal taglio da due euro.

Si presentano racchiuse in un blister protettivo ufficiale della zecca di Stato. Sono fior di conio e sono realizzate con gli stessi materiali degli altri due euro classici. Con la differenza che il retro differisce, in quanto è inciso ciò che si vuol commemorare.

Questo tipo di prodotto numismatico è molto interessante sia a livello di collezione (perché ci sono tantissime monete da 2 euro di questo tipo e sono tutte bellissime) sia a livello di investimento. Questo per il fatto che il prezzo di uscita è sempre molto ridotto e col tempo tendono a valutarsi di molto, oppure a rimanere stabili, ma non a scendere.

Non ci sono dati oggettivi che confermano la regola, altrimenti non sarebbe un investimento, ma se osservi i grafici delle quotazioni delle monete da due euro commemorative dal 2004 ad oggi, non potrai che fare la mia stessa constatazione.

2 Euro Commemorativi Fondo Specchio

Negli ultimi anni, le monete commemorative da due euro, vengono offerte sia nella modalità fior di conio, si in quella fondo specchio.

Alcuni Stati, come la Città del Vaticano, fino ad oggi, ha sempre scelto di venderle singolarmente in un cofanetto a parte.

Altri Stati, come per esempio la Repubblica di San Marino, che le conia dal 2015, le include direttamente nel box della monetazione divisionale fondo specchio (proof), con un considerevole aumento del prezzo di emissione dello stesso.

È troppo presto per fare ora un’analisi dell’andamento nel mercato negli anni, come per i due euro commemorativi di tipo fior di conio (fdc). Direi di aspettare almeno un decennio pieno prima di poter azzardare una qualche considerazione.

Altri Tipi di Monete

Tra i vari prodotti numismatici alternativi, nell’area euro se ne possono trovare diversi. Ecco una lista di altre monete coniate:

  1. Monete bimetalliche – Si tratta di monete da 5 euro realizzate in doppio materiale. Per citarne una come esempio: la moneta da 5 euro del San Marino del 2017 in ricordo di Marco Simoncelli.
  2. Monete lingotto – Una delle alternative possibili, è la coniazione di una moneta a corso legale con forma di lingotto. Come ad esempio ha fatto varie volte la zecca francese, che ha coniato varie moneta con forma di lingotto in oro titolato a 920 millesimi con valori facciali anche molto diversi tra loro.
  3. Monete colorate – Spesso capita che le zecche di Stato scelgano di coniare una moneta che di base può essere coniata con qualsiasi tipo di materiale, ma che viene in parte colorata, talvolta con speciali smalti. Nel 2020 per esempio, la zecca italiana ha scelto di coniare delle monete in argento che commemorano la macchina per scrivere Olivetti “Lettera 22” e che saranno in parte colorate. Vengono addirittura proposte 3 colorazioni: verde, bianco e rosso, che chiaramente riguardano il tricolore della bandiera italiana.

Ce ne possono essere ancora altri tipi, come monete con incastonate delle pietre preziose o frammenti di oggetti particolari e sicuramente col tempo se ne vedranno di nuove.

Dove Posso Trovare Le Quotazioni Delle Monete Euro?

Le quotazioni di tutti questi prodotti numismatici in euro che ho citato e delle cartamonete euro, vengono pubblicate annualmente nel catalogo milanese “Unificato euro”.

Questo catalogo è a colori e comprende tutte le annualità di tutti i prodotti numismatici di tutti gli Stati che hanno la moneta euro. È un catalogo molto completo a colori, che viene offerto sia cartaceo sia in pdf a prezzo ridotto.

Se non lo dovessi sapere, Unificato si occupa di edizioni per il collezionismo dal 1974 e posso confermarti che loro sono particolarmente affidabili. Ho personalmente effettuato la prova del nove!

Unificato offre cataloghi riportanti le quotazioni di notevoli prodotti numismatici e filatelici di oggi e del passato. Ha cataloghi specifici anche per altre cose meno comuni e più particolari, quali: marche da bollo, gettoni telefonici, schede telefoniche, lotterie, santini, figurine, autografi, buste filateliche del primo giorno di emissione, ecc.

Come Faccio a Sapere Quale Di Questi Prodotti Verranno Offerti?

Ad inizio anno, o poco prima che cominci il nuovo anno, le zecche di Stato dei vari Paesi, pubblicano nel loro sito web il programma numismatico dell’anno a venire, che di norma si può sia consultare online, sia scaricare.

A seconda delle politiche del Paese, è possibile effettuare un abbonamento pagando in anticipo uno o più prodotti dell’annualità corrente per essere sicuri di aggiudicarseli.

Quali Sono Le Zecche Dell’area Euro?

Ecco una tabella che riporta le zecche di Stato o gli istituti di riferimento dell’eurozona a cui puoi far riferimento per la consultazione e l’acquisto dei vari prodotti numismatici:

PaeseIstituto di riferimentoSito internet
AndorraGovern d’Andorrawww.euros.ad/contacta-ns
AustriaMünze Österreichwww.muenzeoesterreich.at
BelgioHet Belgische Munthuis BVwww.munthuis.be
CiproBank of Cypruswww.bankofcyprus.com
EstoniaEesti Pank 100www.eestipank.ee
FinlandiaMint of Finlandwww.rahapaja.fi/en/
FranciaMonnaie de Pariswww.monnaiedeparis.fr
Germania (Amburgo)Hamburgische Münzewww.muenze.hamburg.de
Germania (Berlino)Staatliche Münze Berlinwww.muenze-berlin.de
Germania (Karlsruhe)Staatliche Münze Karlsruhewww.mintbw.de
Germania (Monaco)Bayerisches Hauptmünzamtwww.hauptmuenzamt.bayern
Germania (Stoccarda)Staatliche Münzen Baden-Württembergwww.mintbw.de(è lo stesso sito di Karlsruhe; sono insieme)
GreciaBank of Greecewww.bankofgreece.gr
IrlandaCentral Bank of Irelandwww.centralbank.ie
ItaliaIstituto Poligrafico e Zecca dello Statowww.ipzs.it
LettoniaLatvijas Bankawww.bank.lv/en/
LituaniaLietuvos monetų kalyklawww.kalykla.lt
LussemburgoBanque Centrale Du Luxembourgwww.bcl.lu
MaltaCentral Bank of Maltawww.centralbankmalta.org
MonacoMusée des Timbres et des Monnaies de Monacowww.mtm-monaco.mc
OlandaKoninklijke Nederlandse Munthttps://www.knm.nl
PortogalloImprensa Nacional-Casa da Moedawww.incm.pt
San MarinoUfficio filatelico e numismatico (ex Aasfn – Azienda autonoma di Stato filatelica e numismatica)www.ufn.sm(l’ex sito aasfn.sm non è più valido)
SlovacchiaThe Mint of Mincovňa Kremnicawww.mint.sk
SloveniaBanka Slovenijewww.bsi.si
SpagnaReal Casa de la Moneda – Fábrica Nacional de Moneda y Timbrewww.fnmt.es
Città del VaticanoUfficio Filatelico e Numismatico (Governatorato)www.ufn.va

E Quali Sono Le Altre Zecche Principali in Europa?

In Europa, ci sono anche i Paesi che non sono entrati nell’area euro e che hanno mantenuto le loro monete nazionali. Ecco una tabella che riporta tali zecche di Stato o istituti di riferimento a cui puoi far riferimento per la consultazione e l’acquisto dei vari prodotti numismatici:

PaeseIstituto di riferimentoSito internet
BulgariaBulgarian Mintwww.mint.bg/en/
CroaziaCroatian Monetary Institutewww.hnz.hr
DanimarcaRoyal Danish Mintwww.oyalmint.dk
Gran BretagnaThe British Royal Mintwww.royalmint.com
NorvegiaDet Norske myntverketwww.myntverket.no
PoloniaMennica Polskawww.mennica.com.pl
Repubblica CecaCzech Mintwww.ceskamincovna.cz
RomaniaMonetaria Statuluiwww.monetariastatului.ro
SveziaMynthuset Sverige ABwww.mynthuset.se
SvizzeraThe Swissmintwww.swissmint.ch
TurchiaDarphane ve Damga Matbaasi Genel Müdürlüğüwww.darphane.gov.tr
UngheriaHungarian Mint Ltd.www.penzvero.hu

Quali Sono Le Modalità Di Pagamento?

Le modalità di pagamento, sono diverse da Stato a Stato e possono venire anche aggiornate. Quindi bisogna informarsi per il singolo caso. Nella loro totalità, sono le seguenti cinque:

  1. Bonifico bancario
  2. Carta di credito
  3. Vaglia postale
  4. Assegno
  5. Contanti

L’assegno è la modalità di pagamento meno concessa. I contanti sono utilizzabili sono nel punto fisico per l’acquisto di singoli prodotti, ma non per gli abbonamenti. Essi sono infatti pagabili solitamente con carta di credito, bonifico o vaglia postale.

4 Curiosità Sulle Monete Euro:

  1. Nella prima tabella avrai visto che ho citato la Germania per cinque volte. Questo perché in quello Stato europeo ci sono cinque zecche nazionali! Non una come negli altri Stati. Le città sono: Amburgo, Berlino, Karlsruhe, Monaco e Stoccarda.
  1. Seppur le monete euro sono usate nei Paesi che ho scritto nella prima tabella, ci sono alcuni Stati che non solo con l’euro non hanno perso la loro sovranità monetaria, ma non sono nemmeno nell’Unione europea! Questi Paesi sono: San Marino; Città del Vaticano; Andorra e il Principato di Monaco. Possono coniare monete in euro per via di speciali accordi bilaterali.
  1. Gli Stati del Kossovo e del Montenegro, utilizzano l’euro per via di accordi unilaterali. Ad ogni modo, seppur usano la moneta dell’eurozona, non possono coniarle e quindi non hanno euro propri e non offrono prodotti numismatici in euro.
  1. Lo Stato della Città del Vaticano è quello che ha maggiormente rinnovato la grafica delle monete euro per addirittura 5 volte! Abbiamo visto quelle con il volto dei papi: Giovanni Paolo II, Benedetto XVI, Francesco I, in aggiunta a quella della “sede vacante” del 2005. Nel 2016 Papa Francesco dichiarò che non voleva più essere raffigurato nelle monete vaticane e dal 2017 vengono coniate con inciso lo stemma papale.

Conclusioni

Tra i prodotti numismatici comunemente presenti nella gamma di articoli offerti dalle zecche di Stato dell’area euro ci sono:

  1. Le serie divisionali fior di conio in 8 o 9 valori
  2. Le serie turistiche
  3. Le serie divisionali fondo specchio in 8 o più valori
  4. Le monete in argento fondo a specchio nei tagli da 5 e 10 euro
  5. Le monete in oro fondo a specchio nei tagli da 10, 20 o 50 euro
  6. Le monete commemorative da 2 euro fior di conio
  7. Le monete commemorative da 2 euro fondo a specchio
  8. Le monete bimetalliche
  9. Le monete lingotto
  10. Le monete colorate
  11. Ulteriori altri tipi di monete

Per sapere in anticipo quali sono i prodotti numismatici che una determinata zecca offre, è sufficiente a inizio anno entrare nel sito internet annesso della zecca di proprio interesse e consultare l’apposito programma numismatico dell’anno in essere. I prodotti possono essere pagati per mezzo di varie forme di pagamento.

Le quotazioni di tutti questi prodotti numismatici dell’euro zona che sono stati citati, le puoi trovare nel catalogo “Unificato Euro”. (inserire link di acquisto)

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts