Italia, San Marino E Vaticano: Programmazione Numismatica 2020

Ogni anno, la zecca di Stato di ogni Paese, emette una serie di prodotti numismatici di vario genere. Per l’Italia, la Repubblica di San Marino e la Città del Vaticano, la zecca di emissione è sempre quella di Roma e apporta sulle monete il suo simbolo “R”.

I prodotti numismatici d’Italia nel 2020 sono: due tipi di 2 euro commemorativi di cui ognuno di essi sia in versione fior di conio, sia fondo specchio. Tra le monete da 5 euro in metalli non preziosi ce ne è una bimetallica e due monometalliche. 3 tipi di serie divisionali: due fior di conio: una a 8 e una a 9 valori ed una serie fondo specchio a 10 valori. 5 monete commemorative in argento, e anche un triplice cofanetto con 3 monete in argento. E infine due monete d’oro fondo a specchio, una dal taglio di 10 euro e una da 20 euro.

I prodotti numismatici di San Marino nel 2020 sono: due versioni di 2 euro commemorativi fior di conio, due serie divisionali fior di conio (una da 8 valori e una da 9 con una moneta in argento), una serie divisionale fondo specchio a 10 valori con annessi anche i due tipi di 2 euro commemorativi. Due monete fondo specchio in argento: una da 5 e una da 10 euro. Tra le monete monometalliche in metalli non preziosi, ce ne sono 3 versioni da 5 euro e una novità da 10 euro. Una sola moneta d’oro fondo specchio dal taglio di 20 euro.

I prodotti numismatici del Vaticano nel 2020 sono: la coin card con i 50 centesimi, la serie divisionale fior di conio a 8 valori e a 9 valori. La serie divisionale fondo a specchio a 9 valori con moneta in argento e con moneta d’oro. I 10 euro in rame in versione fior di conio e fondo a specchio. I 2 euro commemorativi in duplice versione fior di conio e altri 2 euro commemorativi in duplice versione fondo a specchio. Una moneta bimetallica da 5 euro fondo specchio. Due monete d’argento con dettagli in oro, una dal taglio di 5 euro e una dal taglio di 10 euro. Diverse sono le monete in oro fondo specchio vendute singolarmente: una dal taglio di 10 euro, una da 20 euro, una 50 euro, una da 100 euro e una da 200 euro.

Andiamo a vedere nello specifico di cosa trattano esattamente queste tre programmazioni numismatiche e quali sono i temi delle monete commemorative di questi tre Stati…

Italia: Programmazione Numismatica 2020

  1. I 2 euro commemorativi fior di conio che commemorano il “Corpo nazionale dei vigili del fuoco”. La tiratura è di 6.000 esemplari.
  2. I 2 euro commemorativi fondo specchio che commemorano il “Corpo nazionale dei vigili del fuoco”. La tiratura è di 20.000 esemplari.
  3. I 2 euro commemorativi fior di conio che commemorano “Maria Montessori”. La tiratura è di 4.000 esemplari.
  4. I 2 euro commemorativi fondo specchio che commemorano “Maria Montessori”. La tiratura è di 5.000 esemplari.
  5. I 5 euro bimetallici fondo specchio che commemorano “Eduardo De Filippo” e il teatro. La tiratura è di 7.000 esemplari.
  6. I 5 euro in argento fior di conio in versione verde che commemorano la macchina da scrivere “Lettera 22” di Olivetti. La tiratura è di 4.000 esemplari.
  7. I 5 euro in argento fior di conio in versione rossa che commemorano la macchina da scrivere “Lettera 22” di Olivetti. La tiratura è di 4.000 esemplari.
  8. I 5 euro in argento fior di conio in versione bianca che commemorano la macchina da scrivere “Lettera 22” di Olivetti. La tiratura è di 3.000 esemplari.
  9. I 5 euro in argento fior di conio in triplice versione: verde, rossa e bianca in un unico cofanetto che commemorano la macchina da scrivere “Lettera 22” di Olivetti. La tiratura è di 2.500 esemplari.
  10. i 5 euro in argento fior di conio che commemorano “la fondazione Telethon” e i 30 anni di ricerca. La tiratura è di 5.000 esemplari.
  11. La serie divisionale fior di conio a 8 valori comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro. La tiratura è di 12.000 esemplari.
  12. La serie divisionale fior di conio a 9 valori con tema “l’anno internazionale della salute delle piante”, comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro e i 5 euro d’argento fior di conio. La tiratura è di 10.000 esemplari.
  13. La serie divisionale fondo specchio a 10 valori con tema “l’anno internazionale della salute delle piante”, La tiratura è di 2.000 esemplari.
  14. I 5 euro fondo specchio in bronzital con tema “la tigre: animale in via di estinzione”. La tiratura è di 6.000 esemplari.
  15. I 5 euro fior di conio in cupronichel con tematica “la cultura enogastronomica italiana” che commemorano “la pizza con mozzarella”. La tiratura è di: 8.000 esemplari.
  16. I 5 euro fondo specchio in argento che commemorano il 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio. La tiratura è di 5.000 esemplari.
  17. I 20 euro in oro fondo specchio che commemorano il 500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio. La tiratura è di soli 1.000 esemplari.
  18. I 10 euro in oro fondo specchio che commemorano Marco Aurelio (imperatore romano). Anche per questa moneta, la tiratura è di 1.000 esemplari.

Per quel che concerne la serie delle monete dal singolo centesimo ai 2 euro, è rimasta invariata ed è la stessa in auge dal 2002 ossia dal primo anno dell’euro in Italia:

  • 1 centesimo di euro – al dritto Castel del Monte, il millesimo, le 12 stelle, e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto la Mole Antonelliana, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto il Colosseo, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto la Venere di Botticelli, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto la scultura di U. Boccioni, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto il Marco Aurelio, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto l’uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci, le 12 stelle, il millesimo e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il profilo di Dante Alighieri, i segni, le 12 stelle e il millesimo. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

San Marino: Programmazione Numismatica 2020

  1. I 2 euro commemorativi fior di conio che commemorano il “500° anniversario della morte di Raffaello Sanzio”.
  2. I 2 euro commemorativi fior di conio che commemorano il “250° anniversario della morte di Giambattista Tiepolo”.
  3. La serie divisionale fior di conio a 8 valori comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro.
  4. La serie divisionale fior di conio a 9 valori comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro + una moneta da 5 euro in argento con tema “la giornata mondiale degli oceani”.
  5. La serie divisionale fondo specchio a 10 valori comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro + le due versioni dei 2 euro commemorativi.
  6. I 5 euro in argento fondo specchio che commemora i “campionati di atletica dei piccoli Stati d’Europa”.
  7. I 10 euro in argento fondo specchio che commemorano il “250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven”.
  8. I 5 euro monometallici fior di conio che commemorano il segno zodiacale della Bilancia, a proseguo di una serie tematica cominciata nel 2018.
  9. I 5 euro monometallici fior di conio che commemorano il segno zodiacale dello Scorpione, a proseguo di una serie tematica cominciata nel 2018.
  10. I 5 euro monometallici fior di conio che commemorano il segno zodiacale del Sagittario, a proseguo di una serie tematica cominciata nel 2018.
  11. I 10 euro monometallici fior di conio che commemorano “gli Alpini”. Una new entry per la Repubblica del Titano. Una nuova moneta monometallica in metallo non prezioso dal valore facciale da 10 euro. Chissà se verrà riproposta annualmente o sarà un’eccezione di questo 2020.
  12. I 20 euro in oro fondo specchio che commemorano “l’Expo 2020 di Dubai”.

Per quel che concerne la serie delle monete dal singolo centesimo ai 2 euro, è rimasta invariata ed è la stessa in auge dal 2017:

  • 1 centesimo di euro – al dritto lo stemma della Repubblica, il millesimo, il nome dello Stato, le 12 stelle, e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto la Porta San Francesco, il millesimo, le 12 stelle, il nome dello Stato e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto la Chiesa dei Cappuccini, il millesimo, le 12 stelle, il nome dello Stato e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto la Chiesa e Convento di San Francesco, il millesimo, le 12 stelle, il nome dello Stato e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto le tre Torri: Guaita, Cesta e Montale, il millesimo, le 12 stelle, il nome dello Stato e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto il Santo Marino (particolare di un dipinto di Emilio Retrosi), il millesimo, il nome dello Stato, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto la seconda Torre (Cesta), le 12 stelle, il millesimo, il nome dello Stato e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il Santo Marino dipinto da G. B. Urbinelli, i segni, il nome dello Stato, le 12 stelle e il millesimo. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Vaticano: Programmazione Numismatica 2020

  1. La “Coin Card 2020” contenente i 50 centesimi di euro del 2020.
  2. La serie divisionale fior di conio a 8 valori comprendente le 8 monete euro, dal singolo centesimo ai due euro.
  3. La serie divisionale fior di conio a 9 valori con annessa la moneta bimetallica da 5 euro che commemora il “250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven”.
  4. La serie divisionale fondo a specchio con annessa la moneta da 20 euro in argento “Papa Francesco anno MMXX”.
  5. La serie divisionale fondo a specchio con annessa la moneta da 50 euro in oro “Papa Francesco anno MMXX”.
  6. Moneta da 10 euro fior di conio in rame che commemora l’arte e la fede: “La Pietà”.
  7. Moneta da 10 euro fondo specchio in rame che commemora l’arte e la fede: “La Pietà”.
  8. Moneta commemorativa da 2 Euro fior di conio che commemora il “Centenario della nascita di san Giovanni Paolo II”.
  9. Moneta commemorativa da 2 Euro fondo a specchio che commemora il “Centenario della nascita di san Giovanni Paolo II”.
  10. Moneta commemorativa da 2 Euro fior di conio che commemora il “Quinto centenario della morte di Raffaello”.
  11. Moneta commemorativa da 2 Euro fondo specchio che commemora il “Quinto centenario della morte di Raffaello”.
  12. Moneta bimetallica da 5 euro fondo a specchio che commemora il “250° anniversario della nascita di Ludwig van Beethoven”.
  13. Moneta da 10 Euro in oro fondo specchio che commemora il “Battesimo MMXX”.
  14. Moneta da 100 Euro in oro fondo a specchio che commemora le “Costituzioni Apostoliche del Concilio Vaticano II: Dei Verbum”.
  15. Moneta da 5 Euro in argento fondo a specchio con dettagli in oro che commemora la “Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato”.
  16. Moneta da 10 Euro in argento fondo a specchio con dettagli in oro che commemora il “50° anniversario della Giornata Mondiale della Terra”.
  17. Moneta da 20 Euro in oro fondo a specchio che commemora gli “Atti degli Apostoli – La missione in Macedonia, Grecia e Asia Minore”.
  18. Moneta da 50 Euro in oro fondo a specchio che commemora gli “Atti degli Apostoli – Paolo, il testimone di Cristo”.
  19. Moneta da 200 Euro in oro fondo a specchio che commemora “l’Arcangelo Gabriele”.

Per quel che concerne la serie delle monete dal singolo centesimo ai 2 euro, è rimasta invariata ed è la stessa in auge dal 2017, ossia da quando Papa Francesco dichiarò di non voler più la sua effige nelle monete.

Tutte le otto monete dall’un centesimo ai due euro, raffigura al dritto lo stemma di Papa Francesco, il millesimo, il nome dello Stato, le 12 stelle, e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, hanno le stesse caratteristiche.

Conclusioni

L’Italia, la Repubblica di San Marino e la Città del Vaticano anche quest’anno offrono una moltitudine di prodotti numismatici. Tra 2 euro commemorativi, serie fior di conio e fondo specchio, monete d’argento, d’oro e in metalli comuni.

  1. La bella Italia si distingue con le splendide monete in argento che commemorano la macchina da scrivere “Lettera 22” di Olivetti in triplice colore.
  2. L’innovatore San Marino lancia un nuovo prodotto numismatico: una moneta monometallica da 10 euro in metallo non prezioso.
  3. Il prezioso Vaticano dà all’occhio con la sua moltitudine di monete in oro.

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts