Guida Completa a Tutti Gli Euro da Collezione Del Portogallo

Il 1° gennaio 1986 il Portogallo è entrato a far parte dell’Unione europea e il 1° gennaio 2002, lo Stato ha adottato l’euro come valuta nazionale al posto dello scudo portoghese.

Gli euro da collezione del Portogallo sono: le serie divisionali in confezione ufficiale della zecca, i due euro commemorativi, le monete commemorative in argento, le monete commemorative in oro e le monete commemorative in altri tipi di metalli.

Ecco tutte le monete in euro del Portogallo che si possono collezionare, descritte in ogni dettaglio e in tutte le loro caratteristiche tecniche…

Gli Euro del Portogallo

Dal 2002 ad oggi, il Portogallo ha mantenuto sempre gli stessi disegni nelle sue monete euro per la circolazione e sono i seguenti:

  • 1 centesimo di euro – al dritto il sigillo reale (versione 1), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto il sigillo reale (versione 1), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto il sigillo reale (versione 1), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto il sigillo reale (versione 2), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto il sigillo reale (versione 2), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto il sigillo reale (versione 2), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto il sigillo reale (versione 3), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il sigillo reale (versione 3), il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Le Serie Divisionali Nelle Confezioni Ufficiali Della Zecca

Dal primo anno in cui il Portogallo usa l’euro, offre le serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca annualmente ed è quindi un prodotto da collezione fisso nell’offerta numismatica portoghese.

Le serie offerte sono rilasciate sia in versione fior di conio, sia in quella fondo a specchio. Le serie sono tutte ad 8 valori (dal centesimo ai 2 euro). Nel 2002 ci fu una variante che aveva annesso un kit di 8 tipi di francobolli in aggiunta agli 8 valori delle monete euro.

Ogni anno il Portogallo rilascia quattro versioni di serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca, di cui 3 sono fior di conio e una è fondo a specchio. Solo nel 2003 e nel 2004 le versioni furono 3 e non 4, di cui due furono fior di conio e una fondo a specchio.

È interessante constatare che tutte le 4 serie divisionali dell’anno 2007 si sono rivalutate molto e la quotazione di ognuna di esse supera i 500,00 € di valore di mercato.

I Due Euro Commemorativi

Il Portogallo ha coniato i suoi primi 2 euro commemorativi nel 2007, seppur utilizza l’euro dal 2002. Da quando è stato coniato, è un tipo di prodotto numismatico rimasto presente annualmente nell’offerta di monete dello Stato.

Tutti i 2 euro commemorativi sono stati offerti sia nella versione fior di conio, sia in quella fondo a specchio.

Ecco una tabella con tutti i due euro commemorativi portoghesi divisi per l’anno di emissione, il tema della commemorazione e il disegno al dritto della moneta:

Anno di emissione dei 2 euro commemorativiTema della commemorazioneDisegno al dritto della moneta
200750° anniversario del trattato di RomaLa firma del Trattato, la pavimentazione di Piazza del Campidoglio, i millesimi, le 12 stelle, il nome dello Stato, la scritta e i segni.
2007La Presidenza europeaL’albero, lo stemma, la scritta, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
200860° anniversario dei diritti universali dell’uomoLe figure stilizzate, lo stemma, la scritta, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
200910° anniversario dell’unione economica e monetariaFigura umana stilizzata e simbolo dell’euro, i millesimi 1999 e 2009, le scritte, la dicitura UEM che precede i millesimi, le 12 stelle e i segni.
20092° anno dei giochi della LusofoniaL’atleta con un nastro, lo stemma, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2010100° anno della Repubblica portogheseUno scudo, un viso di donna, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2011500° anniversario della nascita di Fernão Mendes PintoLa caravella, i nomi dei paesi esplorati, i millesimi 1511 e 2011, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
201210° anniversario delle monete e delle banconote in euroIl globo terrestre circondato dai cittadini, elementi di scambio commerciale, industria ed energia e con al centro il simbolo dell’euro (€), le scritte, il nome dello Stato, i millesimi 2002 e 2012, le 12 stelle e i segni.
2012Guimarães, capitale europea della culturaI simboli della città, lo scudo, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2013250° anniversario della Torre dos Clérigos di PortoLa Torre, lo scudo, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
201440° anniversario della Rivoluzione dei GarofaniLe scritte commemorative, lo scudo, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2014L’anno internazionale dell’agricoltura familiareGli attrezzi e i materiali agricoli, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
201530° anniversario della bandiera europeaLa bandiera europea attorniata da persone stilizzate, i millesimi 1985 e 2015, le 12 stelle e i segni.
2015500° anniversario dei primi contatti con TimorLe caravelle, i nomi dei paesi, i millesimi, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2015150° anniversario della croce rossa portogheseLe croci, una mano, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
201650° anniversario del Ponte 25 AprileIl ponte, lo scudo, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2016Le olimpiadi estive di Rio de JaneiroIl gioiello “cuore di Viana”, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2017150° anniversario della Polizia di sicurezza pubblicaLe figure umane, gli edifici, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2017150° anniversario della nascita di Raul BrandãoIl ritratto del giornalista e scrittore Raul Brandão, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2018250° anniversario dell’INCM (Impresa Nacional Casa da Moneda)La scritta commemorativa tra le righe, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2018250° anniversario del giardino botanico di AjudaUn albero del giardino botanico, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2019500° anniversario della circumnavigazione di Ferdinando MagellanoIl ritratto di Magellano, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.
2019600° anniversario della scoperta dell’isola di MedeiraMedeira e Porto Santo, la scritta commemorativa, il millesimo, le 12 stelle, i segni di zecca e il nome dello Stato.

Le Monete Commemorative in Argento

La Repubblica portoghese ha coniato diverse monete commemorative in argento. Conia queste monete dal 2003 e sono un prodotto fisso nell’offerta numismatica di questo Stato.

Dal 2003 al 2007 queste monete vennero offerte in duplice versione: una fior di conio realizzata in argento 500 / °°° e una fondo a specchio realizzata in argento a 925 / °°°.

Dal 2008 in poi, le monete in argento portoghesi sono state realizzate solo nella versione fondo a specchio in argento titolato a 925 millesimi, ad eccezione del taglio da 7 ½ euro che ha continuato quasi sempre ad avere anche la versione fior di conio.

I tagli di queste monete sono molteplici: 5 euro, 8 euro, 10 euro, 1 ½ euro, 2 ½ euro, 7 ½ euro. Il taglio da 5 euro ha un diametro di 30 mm. e un peso di 14 grammi. Quello da 8 euro ha un diametro di 36 mm. e pesa 1 oz (31,1 grammi) nella versione FS e 21,1 grammi nella versione FDC. Quello da 10 euro ha un diametro di 40 mm. e pesa 27 gr.

Arriviamo ai tagli più strani. Quello da 1 ½ euro è stato coniato solo due volte. Entrambe le monete hanno un diametro di 26,5 millimetri, una pesa 8 grammi e l’altra 10. Il taglio da 2 ½ euro ha un diametro di 28 mm. e un peso solitamente di 12 grammi (alcune sono di 10). Infine il taglio da 7 ½ euro ha un diametro di 33 mm. e un peso di 13,5 gr. per la versione FS e un peso di 18,5 per quella FDC.

Va precisato che una moneta d’argento del 2014 dal taglio di 2 ½ euro che riguardava “i 100 anni della prima moneta commemorativa”, oltre ai 12 grammi di argento, aveva anche una parte di 1,56 grammi in oro purissimo a 999 / °°° e raffigurava una 2ª piccola moneta.

La tabella sottostante riporta tutte le monete commemorative in argento divise per l’anno di coniazione, il valore facciale e il tema della commemorazione:

Anno di coniazione della moneta in AgValore faccialeTema della commemorazione
20035 euro150° anniversario del 1° francobollo portoghese
20038 euroI campionati europei di calcio: la passione
20038 euroI campionati europei di calcio: la celebrazione
20038 euroI campionati europei di calcio: il fair play
200310 euroSerie Ibero-Americana: la navigazione
20045 euroUNESCO: il centro storico di Evora
20045 euroUNESCO: il convento di Cristo di Tomar
20048 euroI campionati europei di calcio: la difesa
20048 euroI campionati europei di calcio: l’attacco
20048 euroI campionati europei di calcio: il goal
20048 euroL’allargamento dell’Unione europea
200410 euroLe olimpiadi di Atene
20055 euroUNESCO: il monastero di Batalha
20055 euroUNESCO: il centro storico di Angra Do Heroismo (Azzorre)
20055 euro800° anniversario della nascita di Pedro Hispano (Papa Giovanni XXI)
20058 euro60° anniversario della fine della seconda guerra mondiale
200510 euroSerie Ibero-Americana: architettura e monumenti
20065 euroUNESCO: il monastero di Alcobaca
20065 euroUNESCO: Sintra
20068 euroIl navigatore D. Afonso Henriques
20068 euro150° anniversario della prima linea ferroviaria
200610 euro20° anniversario dell’adesione di Portogallo e Spagna nell’Unione europea
200610 euroI mondiali di calcio del 2006
20075 euroL’anno delle pari opportunità
20075 euroIl centenario dello scoutismo
20075 euroLa foresta Laurissilva
20078 euroBartolomeu de Gusmão 
200710 euroI mondiali di vela olimpica
200710 euroSerie Ibero-Americana: la maratona
20081 ½ euroUna moneta contro l’indifferenza
20082 ½ euroUNESCO: Alto Douro Vinhateiro
20082 ½ euroUNESCO: il centro storico di Porto
20082 ½ euroLe olimpiadi di Pechino del 2008
20082 ½ euroPatrimonio culturale: il Fado
20092 ½ euroLa lingua portoghese
20092 ½ euroUNESCO: la torre di Belem
20092 ½ euroUNESCO: Mosteiro dos Jeronimos
20101 ½ euroUna moneta contro la fame
20102 ½ euroBicentenario delle linee di Torres
20102 ½ euroI mondiali di calcio in Sudafrica del 2010
20102 ½ euroPatrimonio architettonico: Terreiro do Paço
20102 ½ euroIl sito archeologico di Vale do Côa
201010 euroSerie Ibero-Americana: le monete storiche
20112 ½ euroEsploratori europei: H. Capelo e R. Ivens
20112 ½ euroIl centenario dei Pupilli dell’esercito
20112 ½ euroUNESCO: il vigneto dell’isola di Pico (Azzorre)
201110 euro25° anniversario dell’adesione di Portogallo e Spagna nell’Unione europea
20122 ½ euroCentenario dell’università di Lisbona
20122 ½ euroArtisti europei: José Malhoa
20122 ½ euroXXX giochi olimpici di Londra 
20122 ½ euro75 anni della scuola navale Sagres
20122 ½ euroUNESCO: centro storico di Guimarães
201210 euro20° anniversario della serie Ibero-Americana
20132 ½ euroArtisti europei: José Saramago
20132 ½ euro150° anniversario della croce rossa
20132 ½ euroPatrimonio etnografico: Viana do Castelo
20132 ½ euroIl centenario della nascita di João Villaret
20132 ½ euroUNESCO: Elvas
20132 ½ euroIl centenario del sottomarino Espadarte
20142 ½ euroI mondiali di calcio in Brasile
20142 ½ euroPatrimonio etnografico: i gioghi
20142 ½ euroCompositori europei: Marcos Portugal
20142 ½ euroIl centenario dell’aviazione militare
20142 ½ euroUNESCO: Università Coimbra Alta e Sofia
20142 ½ euro35° anniversario del servizio sanitario nazionale
20142 ½ euroIl centenario della prima moneta commemorativa
20145 euroL’imperatrice Leonor do Almeida Portugal
20152 ½ euroPatrimonio culturale: il Fado
20152 ½ euroPatrimonio etnografico: Copriletti del Castello Branco
20152 ½ euroI cambiamenti climatici
20152 ½ euro40° anniversario del difensore civico
20155 euroL’imperatrice Isabel de Portugal
20157 ½ euroSerie Ibero-Americana: le radici culturali
20162 ½ euroL’inaugurazione del museo della moneta
20162 ½ euroPatrimonio etnografico: Figurado de Barcelos
20162 ½ euroUNESCO: Cante Alentejano
20165 euroL’Europa contemporanea
20165 euroLa lince iberica
20165 euroD. Catarina de Bragança
20167 ½ euroEroi dello sport: Eusebio
20172 ½ euroCentenario delle apparizioni di Fatima
20172 ½ euroPatrimonio etnografico: Caretos de Tràs-os-Montes
20175 euroD. Maria Barbara de Bragança
20175 euroIl futuro
20175 euroL’età del ferro e del vetro
20177 ½ euroEroi dello sport: Carlos Lopes
20177 ½ euroSerie Ibero-Americana: le meraviglie della natura (Madeira)
20177 ½ euroL’architetto Alvato Siza Vieira
20182 ½ euroIl campionato del mondo di calcio
20182 ½ euroPatrimonio etnografico: i granai del nordest
20185 euroIl Barocco e il Rococò
20185 euroSpecie a rischio: il quadrifoglio
20185 euroSpecie a rischio: l’aquila adalberti
20185 euroIl centenario dell’armistizio della prima guerra mondiale
20187 ½ euroEroi dello sport: Rosa Mota
20187 ½ euroArchitetti: Eduardo Souto Moura
20195 euroIl Rinascimento
20195 euroDisegnare una moneta: il mare
20195 euro45° anniversario della rivoluzione dei Garofani
20195 euroSpecie a rischio: il lupo
20195 euroSpecie a rischio: Tuberaria major
20197 ½ euroCircumnavigatori: Ferdinando Magellano
20197 ½ euroEroi dello sport: Joaquim Agostinho
20197 ½ euroArchitetti: Joao Luis Carrilho da Graca

Le Monete Commemorative in Oro

Il Portogallo emette monete euro d’oro dal 2003, il suo secondo anno di utilizzo dell’euro. Queste monete sono coniate in oro purissimo a 999 / °°° e alcune in oro a 916 / °°°. Tutte quante sono coniate alla zecca di Lisbona ed offerte nella versione fondo a specchio e sono un altro prodotto fisso.

I tagli di queste monete sono diversi: 5 euro, 8 euro, ¼ di euro, 1 ½ euro, 2 ½ euro, 7 ½ euro. Quelle da 5 euro hanno un diametro di 30 mm. e un peso di 17,5 gr. Quelle da 8 euro hanno un diametro di 36 mm. e il peso di un oz. Quelle da 25 centesimi (un quarto di euro) hanno un diametro di 14 mm. e un peso di 1,56 gr.

Il taglio da 1 ½ euro ha un diametro di 25,5 mm. e un peso di 10,37 gr. Quelle da 2 ½ euro hanno un diametro di 28 mm. (o di 22) e un peso di 15,55 gr. (o di 8,48). Un paio di queste monete hanno annessa una parte di argento, con un quantitativo di oro minore. Il taglio da 7 ½ euro ha un diametro di 28 millimetri e un peso pari a 23,33 grammi.

Nella tabella sottostante, riporto tutte le monete commemorative in oro portoghesi divise per l’anno di coniazione, il valore facciale della moneta e il tema della commemorazione:

Anno di coniazione della moneta in AuValore faccialeTema della commemorazione
20035 euro150° anniversario del 1° francobollo portoghese
20038 euroI campionati europei di calcio: la passione
20038 euroI campionati europei di calcio: la celebrazione
20038 euroI campionati europei di calcio: il fair play
20048 euroI campionati europei di calcio: la difesa
20048 euroI campionati europei di calcio: l’attacco
20048 euroI campionati europei di calcio: il goal
20055 euro800° anniversario della nascita di Pedro Hispano (Papa Giovanni XXI)
20061 ¼ di euroIl navigatore D. Afonso Henriques
20071 ¼ di euroS. Antonio
20081 ¼ di euroD. Dinis, re del Portogallo
20091 ¼ di euroVasco da Gama
20091 ½ euroMorabitino de D. Sancho II
20092 ½ euroLa lingua portoghese
20100,25 euroLouis de Camōes
20102 ½ euroPatrimonio architettonico: Terreiro do Paço
20105 euroO Justo de D. Joāo II
20110,25 euroPadre Antonio Vieira
20110,25 euro25° anniversario dell’adesione di Portogallo e Spagna nell’Unione europea
20112 ½ euroEsploratori europei: Hermenegildo Capelo e Roberto Ivens
20117 ½ euroIl portoghese di Re Manuel I
20120,25 euroJosé Antonio Carlos de Seixes
20122 ½ euroArtisti europei: José Malhoa
20122 ½ euroXXX giochi olimpici di Londra 
20125 euroA Peça King John V
20130,25 euroAntero Tarquínio de Quental
20132 ½ euroArtisti europei: José Saramago
20132 ½ euroPatrimonio etnografico: Viana do Castelo
20135 euroPeça 1833 – Degolada di D. Maria II
20140,25 euroFernando Pessoa
20142 ½ euroPatrimonio etnografico: i gioghi
20142 ½ euroI mondiali di calcio in Brasile
20142 ½ euroCompositori europei: Marcos Portugal
20145 euroL’imperatrice Leonor do Almeida Portugal
20152 ½ euro70 anni di pace in Europa
20152 ½ euroPatrimonio etnografico: Copriletti del Castello Branco
20152 ½ euroI giochi olimpici di Rio de Janeiro
20155 euroL’imperatrice Isabel de Portugal
20162 ½ euroPatrimonio etnografico: Figurado de Barcelos
20165 euroL’Europa contemporanea
20165 euroCatarina de Bragança
20167 ½ euroEroi dello sport: Eusebio
20172 ½ euroCentenario delle apparizioni di Fatima
20172 ½ euroPatrimonio etnografico: Caretos de Tràs-os-Montes
20175 euroD. Maria Barbara de Bragança
20175 euroL’età del ferro e del vetro
20177 ½ euroEroi dello sport: Carlos Lopes
20182 ½ euroIl campionato del mondo di calcio
20182 ½ euroPatrimonio etnografico: i granai del nordest
20185 euroIl Barocco e il Rococò
20187 ½ euroEroi dello sport: Rosa Mota
20195 euroIl Rinascimento
20197 ½ euroCircumnavigatori: Ferdinando Magellano
20197 ½ euroEroi dello sport: Joaquim Agostinho

Le Monete Commemorative in Altri Tipi Di Metallo

Il Portogallo dal 2008 ha scelto di inserire nella sua offerta numismatica, un altro prodotto fisso: le monete commemorative in altri metalli non preziosi (Cu/Ni).

Tutte queste monete sono offerte nella sola versione fior di conio. I tagli sono i seguenti: 1 ½ euro, 2 ½ euro, 5 euro, 7 ½ euro e 10 euro. Il diametro e il peso di queste monete è diverso a seconda delle monete, ma non serve soffermarsi sul loro peso, in quanto non hanno un valore intrinseco, ma solo numismatico.

Ecco una tabella con tutte le monete euro del Portogallo realizzate in Cu/Ni suddivise per l’anno di emissione, il valore nominale e il tema della commemorazione:

Anno di coniazione della moneta in Cu/NiValore faccialeTema della commemorazione
20081 ½ euroUna moneta contro l’indifferenza
20082 ½ euroUNESCO: Alto Douro Vinhateiro
20082 ½ euroUNESCO: il centro storico di Porto
20082 ½ euroLe olimpiadi di Pechino del 2008
20082 ½ euroPatrimonio culturale: il Fado
20091 ½ euroMorabitino de D. Sancho II
20092 ½ euroLa lingua portoghese
20092 ½ euroUNESCO: la torre di Belem
20092 ½ euroUNESCO: Mosteiro dos Jeronimos
20101 ½ euroUna moneta contro la fame
20102 ½ euroBicentenario delle linee di Torres
20102 ½ euroI mondiali di calcio in Sudafrica del 2010
20102 ½ euroPatrimonio architettonico: Terreiro do Paço
20102 ½ euroIl sito archeologico di Vale do Côa
20105 euroO Justo de D. Joāo II
20112 ½ euroEsploratori europei: Hermenegildo Capelo e Roberto Ivens
20112 ½ euroIl centenario dei Pupilli dell’esercito
20112 ½ euroUNESCO: il vigneto dell’isola di Pico (Azzorre)
20117 ½ euroIl portoghese di Re Manuel I
201110 euro25° anniversario dell’adesione di Portogallo e Spagna nell’Unione europea
20122 ½ euroCentenario dell’università di Lisbona
20122 ½ euroArtisti europei: José Malhoa
20122 ½ euroXXX giochi olimpici di Londra 
20122 ½ euro75 anni della scuola navale Sagres
20122 ½ euroUNESCO: centro storico di Guimarães
20125 euroA Peça King John V
201210 euro20° anniversario della serie Ibero-Americana
20132 ½ euroArtisti europei: José Saramago
20132 ½ euro150° anniversario della croce rossa
20132 ½ euroPatrimonio etnografico: Viana do Castelo
20132 ½ euroIl centenario della nascita di João Villaret
20132 ½ euroUNESCO: Elvas
20132 ½ euroIl centenario del sottomarino Espadarte
20135 euroPeça 1833 – Degolada di D. Maria II
20142 ½ euroI mondiali di calcio in Brasile
20142 ½ euroPatrimonio etnografico: i gioghi
20142 ½ euroCompositori europei: Marcos Portugal
20142 ½ euroIl centenario dell’aviazione militare
20142 ½ euroUNESCO: Università Coimbra Alta e Sofia
20142 ½ euro35° anniversario del servizio sanitario nazionale
20145 euroL’imperatrice Leonor do Almeida Portugal
20152 ½ euroPatrimonio culturale: il Fado
20152 ½ euro70 anni di pace in Europa
20152 ½ euroPatrimonio etnografico: Copriletti del Castello Branco
20152 ½ euroI giochi olimpici estivi di Rio de Janeiro
20152 ½ euroI cambiamenti climatici
20152 ½ euro40° anniversario del difensore civico
20155 euroL’imperatrice Isabel de Portugal
20157 ½ euroSerie Ibero-Americana: le radici culturali
20162 ½ euroL’inaugurazione del museo della moneta
20162 ½ euroPatrimonio etnografico: Figurado de Barcelos
20162 ½ euroUNESCO: Cante Alentejano
20165 euroL’Europa contemporanea
20165 euroLa lince iberica
20165 euroD. Catarina de Bragança
20172 ½ euroCentenario delle apparizioni di Fatima
20172 ½ euroPatrimonio etnografico: Caretos de Tràs-os-Montes
20175 euroD. Maria Barbara de Bragança
20175 euroIl futuro
20175 euroL’età del ferro e del vetro
20182 ½ euroIl campionato del mondo di calcio
20182 ½ euroPatrimonio etnografico: i granai del nordest
20185 euroIl Barocco e il Rococò
20185 euroSpecie a rischio: il quadrifoglio
20185 euroSpecie a rischio: l’aquila adalberti
20185 euroIl centenario dell’armistizio della prima guerra mondiale
20195 euroIl Rinascimento
20195 euroDisegnare una moneta: il mare
20195 euro45° anniversario della rivoluzione dei Garofani
20195 euroSpecie a rischio: il lupo
20195 euroSpecie a rischio: Tuberaria major

Conclusioni

Tutte le varie tipologie di monete del Portogallo sono prodotti fissi e quindi sempre coniati annualmente. Le monete da collezione sono: le serie divisionali nella confezione ufficiale della zecca, i due euro commemorativi, le monete commemorative in argento, le monete commemorative in oro e le monete commemorative in Cu/Ni.

Se vuoi sapere quale sarà l’offerta numismatica della Repubblica portoghese per questo 2020, puoi consultare il sito internet ufficiale dello Stato: https://www.incm.pt/portal/mpm_moeda.jsp?lang=en

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts