Guida Completa a Tutti Gli Euro Collezionabili d’Italia

L’Italia è uno dei paesi fondatori dell’Unione europea ed è entrata nell’UE col Trattato di Roma del 25 Marzo 1957. Nel 2002 è entrata ufficialmente nell’eurozona e da quell’anno la lira è stata sostituita per dare spazio alla moneta unica.

Gli euro collezionabili d’Italia sono: le serie divisionali nelle confezioni ufficiali della zecca, i 2 euro commemorativi, le monete commemorative in argento fondo specchio, le monete commemorative in oro fondo specchio e le monete commemorative in altri tipi di metalli di tipo non prezioso: le bimetalliche e la recente monometallica.

Tutti questi prodotti numismatici presentano delle varianti e hanno le loro caratteristiche, che come si può notare, si differenziano da Stato a Stato. Andiamo a vedere i dettagli di tutti gli euro collezionabili italiani e tutti i loro elementi caratterizzanti…

Gli Euro d’Italia

Le monete euro della Repubblica italiana che circolano sono le stesse dal 2002 e presentano quindi una sola serie ed ha le seguenti caratteristiche:

  • 1 centesimo di euro – al dritto Castel del Monte, il millesimo, le 12 stelle, e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 centesimi di euro – al dritto la Mole Antonelliana, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 5 centesimi di euro – al dritto il Colosseo, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “5 euro cent”, il globo terrestre e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 10 centesimi di euro – al dritto la Venere di Botticelli, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “10 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 20 centesimi di euro – al dritto la scultura di U. Boccioni, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “20 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 50 centesimi di euro – al dritto il Marco Aurelio, il millesimo, le 12 stelle e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “50 euro cent”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 1 euro – al dritto l’uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci, le 12 stelle, il millesimo e i segni. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “1 euro”, la cartina dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.
  • 2 euro – al dritto il profilo di Dante Alighieri, i segni, le 12 stelle e il millesimo. Al rovescio, come per le monete euro degli altri Stati dell’eurozona, ha la scritta “2 euro”, la carta dell’Unione europea e delle linee trasversali nello sfondo che riportano ognuna in entrambe le estremità una stella.

Le Serie Divisionali Nelle Confezioni Ufficiali Della Zecca

L’Italia ha emesso la sua prima serie divisionale in euro nel 2002 con una tiratura alta, di ben 150.000 pezzi. Fu disponibile solo in versione fior di conio e solo in 8 valori: da un centesimo ai 2 euro. Ad oggi ha un prezzo di listino di circa 20 euro, quindi davvero basso.

Dall’anno successivo (2003) erano già disponibili tre versioni: due fior di conio, di cui una in 8 valori e una in 9 valori che comprendeva anche una moneta in argento e una versione fondo a specchio sempre in 9 valori.

Dal 2015 alcune serie vengono offerte anche con annessi i 2 euro commemorativi dell’annualità corrente e dal 2019, le serie offerte sono aumentate, da tre a cinque, con tematiche commemorative diverse.

I 2 Euro Commemorativi

Seppur l’Italia usa l’euro dal 2002, i due euro commemorativi vengono emessi dal 2004. Fino al 2008 solo in versione fior di conio. Dal 2009 in poi, sia in versione fior di conio, sia in versione fondo specchio.

Ecco una tabella che riporta tutti i 2 euro commemorativi della Repubblica italiana divisi per anno, tema della commemorazione e disegno al dritto della moneta:

Anno di emissione dei 2 euro commemorativiTema della commemorazioneDisegno al dritto della moneta
2004Programma alimentare mondiale (PAM)Il globo terrestre, la pannocchia, la spiga, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2005La Costituzione EuropeaL’Europa e la Costituzione europea, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2006Olimpiadi invernali di Torino del 2006Uno sciatore, la Mole Antonelliana, il millesimo, le 12 stelle e i segni
200750° anniversario del Trattato di RomaLa pavimentazione di Piazza del Campidoglio, la firma del Trattato, le scritte, il millesimo, le 12 stelle e i segni
200860° anniversario della dichiarazione universale dei diritti dell’uomoUn uomo e una donna con un ramoscello di ulivo, la spiga di grano, la cremagliera e il filo spinato, il millesimo, le 12 stelle e i segni
200910° anniversario dell’unione economica e monetariaFigura umana stilizzata e simbolo dell’euro, i millesimi 1999 e 2009, la scritta UEM, le 12 stelle e i segni
2009Bicentenario di Louis BrailleMano che legge l’alfabeto Braille su un libro aperto, i gabbiani, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2010Bicentenario della nascita di Camillo Benso Conte di CavourIl ritratto di C. Benso, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2011150° anniversario dell’Unità d’ItaliaLogo del 150° con le 3 bandiere, il millesimo, le 12 stelle e i segni
201210° anniversario delle monete e banconote in euroIl globo terrestre circondato dai cittadini, elementi di scambio commerciale, industria ed energia e con al centro il simbolo dell’euro (€), la scritta “Repubblica italiana”, i millesimi 2002 e 2012, le 12 stelle e i segni.
2012Centenario della morte di Giovanni PascoliIl ritratto di Giovanni Pascoli, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2013700° anniversario della nascita di Giovanni BoccaccioIl ritratto di G. Boccaccio, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2013Bicentenario della nascita di Giuseppe VerdiIl ritratto di Giuseppe Verdi, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2014Bicentenario della fondazione dei CarabinieriLa scultura di Antonio Berti “I Carabinieri in una tempesta di nevi”, i millesimi 1814 e 2014, le 12 stelle e i segni
2014450° anniversario della nascita di Galileo GalileiIl ritratto di G. Galilei, il telescopio, i millesimi 1564 e 2014, le 12 stelle e i segni
201530° anniversario della bandiera europeaLa bandiera europea accerchiata da persone stilizzate, i millesimi 1985 e 2015, le 12 stelle e i segni
2015L’Expo 2015Rappresentazione della fertilità della terra, il logo Expo, il millesimo, le 12 stelle e i segni
2015750° anniversario della nascita di Dante AlighieriD. Alighieri e la montagna del Purgatorio, i millesimi 1265 e 2015, le 12 stelle e i segni
2016550° anniversario della morte di DonatelloTesta del David di Donatello, i millesimi 1466 e 2016, le 12 stelle e i segni
20162200° anniversario della morte di Tito Maccio Plauto, commediografo dell’Antica RomaUna maschera comica e una maschera tragica, gli anni 184 a.C. e 2016, le 12 stelle e i segni
2017400° anniversario della Basilica di San Marco di VeneziaLa facciata della Basilica, i millesimi 1617 e 2017, le 12 stelle, le scritte “Venezia” e “San Marco” e i segni
20172000° anniversario della morte di Tito Livio, storico dell’Antica RomaIl busto di Tito Livio, gli anni 17 e 2017, la scritta, le 12 stelle e i segni
201870° anniversario della CostituzioneDe Nicola, De Gaspari e Terracini, le scritte, i millesimi 1948 e 2018, le 12 stelle e i segni
201860° anniversario del Ministero della SaluteL’allegoria della salute e i simboli delle attività del Ministero, le scritte, i millesimi 1958 e 2018, le 12 stelle e i segni
2019500° anniversario della morte di Leonardo Da VinciIl volto dell’opera “La Dama con l’ermellino” di L. Da Vinci, la scritta, i millesimi 1919 e 2019, le 12 stelle e i segni

Le Monete Commemorative In Argento

Le monete in argento della Repubblica italiana vengono coniate dal 2003, seppur l’Italia usa l’euro dall’anno precedente.

Alcune sono offerte sia in versione fior di conio, sia in versione fondo a specchio, mentre altre sono disponibili solo fondo a specchio. Hanno un valore facciale di 5 o 10 euro e sono tutte coniate in argento con titolo a 925 /°°°.

Le monete da 5 euro in argento hanno un peso di 18 grammi e un diametro di 32 millimetri. Quelle da 10 euro hanno un peso di 22 grammi e un diametro di 34 millimetri.

Ecco una tabella con tutte le monete euro commemorative in argento d’Italia, suddivise per l’anno di emissione, il valore facciale e la tematica della commemorazione:

Anno di emissione della moneta in argento FSValore faccialeTema della commemorazione
20035 euroL’Europa del lavoro
20035 euroL’europa dei popoli
200310 euroL’europa dei popoli
200310 euroLa presidenza europea
20045 euroRAI – 50 anni di televisione
20045 euroI mondiali di calcio del 2006
20045 euroCentenario della prima opera di Madama Butterfly
200410 euroGenova, capitale europea della cultura
200410 euro80° anniversario della morte di Giacomo Puccini
20055 euro85° anniversario della nascita di Federico Fellini
20055 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
20055 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
20055 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
200510 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
200510 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
200510 euroXX Giochi olimpici di Torino del 2006
200510 euro60° anniversario dell’ONU
200510 euroLa pace e la libertà in Europa
20065 euroI mondiali di calcio del 2006
20065 euro60° anniversario della Repubblica italiana
200610 euro60° anniversario dell’UNICEF
200610 euroLeonardo Da Vinci
200610 euroItalia campione del mondo di calcio nel 2006
200610 euro500° anniversario della morte di Andrea Mantegna
20075 euro5° anniversario della ratifica del Protocollo di Kyoto
20075 euroBicentenario della nascita di Giuseppe Verdi
20075 euroCentenario della nascita di Altiero Spinelli
20075 euro50° anniversario della morte di Arturo Toscanini
200710 euro50° anniversario del Trattato di Roma
200710 euroCentenario della Scuola dell’arte della medaglia
200710 euro250° anniversario della nascita di Antonio Canova
20085 euro30° anniversario dell’IFAD
20085 euro60° anniversario della Costituzione italiana
20085 euroCentenario della nascita di Anna Magnani
20085 euroBicentenario della nascita di Antonio Meucci
200810 euro500° anniversario della nascita di Andrea Palladio
200810 euro700° anniversario dell’Università di Perugia
20095 euroXIII Mondiali di nuoto a Roma
20095 euroCentenario del giro d’Italia
20095 euro300° della scoperta di Ercolano
200910 euro2009 Anno internazionale dell’astronomia
200910 euroCentenario del Premio Nobel a Guglielmo Marconi
200910 euro400° anniversario della morte di Annibali Carracci
200910 euroL’Aquila, una moneta per la ricostruzione
200910 euroCentenario del Futurismo
20105 euroCentenario dell’Alfa Romeo
20105 euroCentenario di Confindustria
20105 euroSanta Chiara a Napoli
201010 euro500° anniversario della morte del Giorgione
201010 euroAquileia
201010 euro400° anniversario della morte di Caravaggio
20115 euro150° anniversario dell’Unità d’Italia
20115 euroAnagni
20115 euro180° anniversario del Consiglio di Stato
20115 euroCentenario del Palazzo della zecca
201110 euroAnno della cultura e lingua russa in Italia
201110 euro500° anniversario della nascita di Giorgio Vasari
201110 euroAmerigo Vespucci
201110 euroTorino città d’arte
201110 euro130° anniversario della nascita di Alcide De Gasperi
20125 euro150 anni dalla nascita della Lira
20125 euro500 anni della Cappella Sistina
20125 euro150 anni della Corte dei conti
20125 euroCompobasso
201210 euroFerrara
201210 euroMichelangelo Buonarroti
201210 euro300° anniversario della nascita di Francesco Guardi
20135 euro150° anniversario della nascita di Gabriele D’Annunzio
20135 euro150° anniversario della morte di Gioacchino Belli
20135 euroVilla Adriana di Tivoli
20135 euroSelinunte
201310 euroValle D’Aosta – Fenis
201310 euroLuigi Pirandello
20145 euro500° anniversario della morte del Bramante
20145 euroSemestre di Presidenza dell’Unione europea
20145 euroVilla Lante di Bagnaia
20145 euroSan Fruttuoso
201410 euroGioacchino Rossini
201410 euro2 millenni dalla morte di Augusto
201410 euroCentenario della fondazione del CONI
201410 euroAtri
20155 euro500° anniversario della nascita di San Filippo Neri
20155 euroCentenario del terremoto di Avezzano
20155 euroIl giardino di Boboli
20155 euroPerugia
201510 euro70 anni di pace in Europa
201510 euroCentenario della prima guerra mondiale
201510 euroI Brinzi di Riace
20165 euro150° anniversario della nascita di Benedetto Croce
20165 euro150° anniversario della fondazione del Corpo militare della Croce rossa italiana
20165 euroVilla Cicogna Mozzoni a Bisuschio
20165 euroRecanati
201610 euroL’Europa contemporanea
201610 euroLa Sardegna
20175 euro60° anniversario dei Trattati di Roma
20175 euroBicentenario della Polizia Penitenziaria
20175 euroBicentenario della nascita di Francesco De Sanctis
20175 euroTrento
20175 euro60 anni della Fiat 500
201710 euroL’età del ferro e del vetro
201710 euroI sassi di Matera
20185 euro70 anni della Costituzione italiana
20185 euroVilla Pisani – Stra
20185 euro900° anniversario della consacrazione del Duomo di Pisa
20185 euro50° anniversario dell’associazione nazionale della Polizia di Stato
201810 euroIl Barocco e il Rococò
201810 euroMarco Polo
201810 euroLa Cattedrale di Trani
201810 euroMondiali di calcio in Russia 2018
20195 euroCentenario della morte di Cesare Maccari
20195 euroLa Vespa (versione rossa)
20195 euroLa Vespa (versione verde)
20195 euroLa Vespa (versione bianca)
20195 euro150° anniversario della Ragioneria dello Stato
20195 euro50° anniversario del primo uomo sulla Luna
20195 euro30° anniversario della caduta del muro di Berlino
20195 euroSanta Maria del Fiore a Firenze
201910 euroCristoforo Colombo
201910 euroIl Duomo di Milano

Le Monete Commemorative In Oro

Le monete in euro coniate in oro della Repubblica italiana vengono emesse dal 2003 e sono tutte fondo a specchio e realizzate con oro a titolo 900 /°°°. I tagli delle monete d’oro vaticane sono da: 20 € e 50 €. Dal 2017 il taglio da 50 euro è stato eliminato ed è stato aggiunto il taglio da 10 €.

Le monete da 10 euro d’oro hanno un peso di 3 grammi e un diametro di 13,85 millimetri. I tagli da 20 euro hanno un peso di 6,45 grammi e un diametro di 21 millimetri. I tagli da 50 euro hanno un peso di 16,13 grammi e un diametro di 28 millimetri.

Ecco una tabella con tutte le monete euro commemorative fondo a specchio in oro d’Italia, suddivise per l’anno di emissione, il valore facciale e la tematica della commemorazione:

Anno di emissione della moneta in oro FSValore faccialeTema della commemorazione
200320 euroL’Europa delle arti: l’Italia
200350 euroL’Europa delle arti: l’Austria
200420 euroL’Europa delle arti: il Belgio
200420 euroI mondiali di calcio del 2006
200450 euroL’Europa delle arti: la Danimarca
200520 euroL’Europa delle arti: la Finlandia
200520 euroXX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006
200520 euroXX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006
200520 euroXX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006
200550 euroXX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006
200550 euroL’Europa delle arti: la Francia
200620 euroMondiali di calcio del 2006
200620 euroL’Europa delle arti: la Germania
200650 euroXX Giochi olimpici invernali di Torino del 2006
200650 euroL’Europa delle arti: la Grecia
200720 euro50° anniversario del Trattato di Roma
200720 euroL’Europa delle arti: l’Irlanda
200750 euroL’Europa delle arti: la Norvegia
200820 euro500° anniversario della nascita di Andrea Palladio
200820 euroL’Europa delle arti: l’Olanda
200850 euroL’Europa delle arti: il Portogallo
200920 euroCentenario del Premio Nobel a Guglielmo Marconi
200920 euroL’Europa delle arti: la Gran Bretagna
200950 euroL’Europa delle arti: la Spagna
201020 euroL’Europa delle arti: la Svezia
201050 euroL’Europa delle arti: l’Ungheria
201120 euroLa Roma antica
201150 euroLa Roma antica
201220 euroIl Medioevo
201250 euroIl Medioevo
201320 euroIl Rinascimento
201350 euroIl Rinascimento
201420 euroIl Barocco
201450 euroIl Barocco
201520 euroIl Neoclassicismo
201550 euroDal Rococò ai Macchiaioli
201620 euroL’età contemporanea
201650 euroL’età contemporanea
201710 euroL’imperatore romano Adriano
201720 euro350° anniversario della morte di Francesco Borromini
201810 euroL’imperatore romano Traiano
201820 euroArtemisia Gentileschi
201910 euroL’imperatore romano Augusto
201920 euroIl Rinascimento

Le Monete Commemorative In Altri Metalli

La Repubblica italiana ha iniziato a coniare monete commemorative in metalli non preziosi dal taglio di 5 euro dal 2017.

Nel 2017 è stata coniata una moneta bimetallica che commemora il 50° anniversario della morte di Totò. Nel 2018 è stata coniata una moneta bimetallica che commemora il patrimonio artistico della città di Amatrice. Entrambe queste monete vennero offerte in coincard.

Nel 2019 sono state coniate due monete bimetalliche, che commemorano: una il Centenario della nascita di Fausto Coppi e una il 50° anniversario del Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale. Sempre nel 2019 l’Italia conia anche una moneta monometallica (sempre in metallo non prezioso) che commemora il centenario dell’Associazione nazionale alpini.

Queste monete bimetalliche hanno un peso di 9,52 grammi e un diametro di 27,5 millimetri e sono tutte offerte fior di conio. La moneta monometallica del 2019 è invece offerta in versione fondo a specchio, ha un peso di 9,3 grammi e un diametro di 26,95 millimetri.

Vi riporto una piccola tabella che esplicita cosa queste monete rappresentano dettagliatamente al dritto e al rovescio:

Anno di coniazioneTematica di commemorazioneDisegno al drittoDisegno al rovescio
201750° anniversario della morte di TotòIl ritratto di TotòGli elementi cinematografici e la mossa delle mani del comico Totò
2018Il patrimonio artistico della città di AmatriceLa Chiesa del Santo AgostinoLa Madonna in trono col bambino che sorregge la città
2019Il Centenario della nascita di Fausto CoppiIl profilo del ciclista F. CoppiF. Coppi che pedala in bicicletta
2019Il 50° anniversario del Comando dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio CulturaleIl logo e la storica sede del Comando dei CarabinieriI reperti recuperati
2019Il centenario dell’Associazione nazionale alpiniUn AlpinoUn alpino in cammino insieme ad un asino

Vedremo se nei prossimi anni questa moneta monometallica verrà riproposta in maniera sistematica e quindi inserita con regolarità nella programmazione numismatica.

Due Parole Sulla Zecca Di Roma

Gli euro della Repubblica italiana, sono tutti coniati all’Istituto poligrafico e Zecca dello Stato di Roma, che è lo stesso posto dove vengono coniate sia le monete della Repubblica di San Marino, sia quelli della Città del Vaticano.

Seppur vengono coniate tutte nello stesso posto, l’amministrazione dei tre Stati è gestita in modo a sestante: per acquistare al prezzo di emissione i vari prodotti numismatici in euro italiani, ci si può rivolgere alla zecca di Roma.

Per acquistare gli euro del San Marino, ci si deve rivolgere all’ufficio filatelico e numismatico della Repubblica di S. Marino e per quel che concerne il Vaticano, ci si deve rivolgere all’Ufficio filatelico e numismatico della Città del Vaticano.

Non chiedete quindi alla zecca italiana di acquistare gli euro di San Marino e del Vaticano, perché la vendita di tali prodotti non gli compete. Rivolgetevi alla zecca italiana solo ed esclusivamente per i prodotti numismatici d’Italia.

Conclusione

I prodotti numismatici in euro d’Italia sono molti: le serie divisionali fior di conio e fondo specchio, i 2 euro commemorativi, le monete commemorative fior di conio e fondo a specchio in argento, le monete commemorative fondo specchio in oro e le recenti monete commemorative da 5 euro bimetalliche e non realizzate tutte con metalli non preziosi.

Se vuoi scoprire quali saranno i prodotti numismatici di questo anno 2020 della Repubblica italiana, consulta questo articolo.

Davide Z.

Laureato in “Comunicazione per le imprese mediali e la pubblicità”, Davide ha trascorso un periodo della sua vita in Slovenia dove si è occupato di scrittura e di realizzazione di contenuti creativi per il web, grazie ad una borsa di studio Erasmus+. Ha frequentato un corso di formazione professionale dedito alla sceneggiatura. È esperto nella realizzazione di prodotti audiovisivi per ragazzi e adolescenti, destinati ai canali web e televisivi.

Recent Posts